Edit concept Question Editor Create issue ticket

Varicella


Presentazione

  • La diagnosi di varicella è principalmente clinica, con la presentazione dei "primi" tipici sintomi prodromici a cui succede la caratteristica eruzione cutanea.[it.wikipedia.org]
Anisocoria
  • […] corticale, ritardo mentale Danni agli occhi: corioretinite, microftalmia, cataratta, atrofia ottica Altri disturbi neurologici: danni al midollo spinale a livello cervicale e lombo-sacrale, deficit sensoriali e motori, riflessi tendinei profondi assenti, anisocoria[it.wikipedia.org]
Mal di testa
  • A fare da preludio alla malattia vera e propria ci sono: • febbre • mal di testa • mal di gola • dolori addominali • sensazione di malessere generale Subito dopo, ecco che arriva il rash cutaneo caratterizzato da puntini rossi che compaiono gradualmente[lafarmaciadelsole.it]
  • Fra gli altri possibili sintomi ricordiamo la comparsa di astenia (stanchezza) e mal di testa.[valorinormali.com]
  • Possono esservi inoltre febbre, mal di testa e una sensazione di malessere diffuso.[humanitas.it]
  • Possono esservi inoltre mal di testa , febbre , e una sensazione di malessere diffuso .[ccocatania.it]
  • Inoltre, il paziente avverte un malessere generale con tanto di mal di testa e di innalzamento della temperatura corporea seppur non eccessiva (si mantiene solitamente nel range 38 - 38,5 ).[clickfarma.it]
Convulsioni febbrili
  • In casi molto rari (2 su 10.000) si possono avere reazioni gravi come convulsioni febbrili e polmoniti. Se si verificasse una reazione importante o insolita, rivolgetevi al vostro medico.[web.archive.org]
Tosse
  • Si tratta di un virus molto contagioso che si diffonde con il contatto di goccioline infette emesse con colpi di tosse o starnuti, oppure toccando le piaghe aperte di una persona affetta da varicella. è una malattia tipica dell'infanzia che può causare[paginemediche.it]
  • Viene diffusa principalmente con i colpi di tosse e nel caso di contatto ripetuto e prolungato con un malato.[it.wikipedia.org]
  • Il virus si diffonde attraverso il contatto, la tosse o gli starnuti. Il vaccino contro la varicella è stato autorizzato negli Stati Uniti nel 1995.[tpi.it]
  • È molto infettiva ed è causata dal virus Varicella-Zoster Il contagio La trasmissione avviene attraverso le goccioline di saliva , diffuse nell’aria con la tosse e gli starnuti, o trasmesse con i baci dalle persone malate oppure tramite il liquido emesso[ok-salute.it]
  • Il contagio avviene non solo mediante il contatto diretto con il muco o la saliva del malato, ma anche con le goccioline respiratorie emesse con la tosse, gli starnuti, il semplice parlare o attraverso il contatto con il liquido contenuto nelle caratteristiche[lasaluteinpillole.it]
Tosse secca
  • Nell’ adulto si osservano talora manifestazioni polmonari intorno al terzo giorno di infezione : la febbre raggiunge i 40 C, e sopraggiungono tosse secca e difficoltà respiratorie.[starbene.it]
Febbre
  • In caso di reazioni febbrili: Dare da bere molti liquidi Non vestire troppo il bambino se è caldo Usare farmaci a base di paracetamolo (non aspirina) o panni freddi, se necessario, per ridurre la febbre Nel caso che i sintomi, in particolare la febbre[web.archive.org]
  • Una volta esaurite la febbre e la tosse (bisogna aspettare almeno 60-72 ore consecutive senza febbre), un malato può uscire, ma deve fare molta attenzione ad evitare la rottura accidentale delle vesciche per evitare di contagiare altre persone.[it.wikipedia.org]
  • L'eruzione cutanea dura circa 7-10 giorni ed è spesso accompagnata da febbre. TAG: Bambini Infezioni Malattie infettive Pediatria[paginemediche.it]
  • Questa fase ha durata di circa 3-5 giorni e spesso è accompagnata da febbre (38-39.5 C).[valorinormali.com]
  • Gli altri sintomi sono febbre, mal di testa e malessere . L’isolamento È previsto fino ad almeno 72 ore dopo la scomparsa della febbre .[ok-salute.it]
Malessere
  • Dopo un periodo di incubazione di 13-17 giorni si manifestano i primi sintomi: febbre , malessere generale e dopo un paio di giorni ancora la comparsa su dorso, tronco, volto e cuoio capelluto di piccole macchie piane che si trasformano rapidamente in[cmsantagostino.it]
  • Possono esservi inoltre febbre, mal di testa e una sensazione di malessere diffuso.[humanitas.it]
  • Possono esservi inoltre mal di testa , febbre , e una sensazione di malessere diffuso .[ccocatania.it]
  • La malattia si presenta di solito con febbre, malessere generale e una tipica eruzione della pelle che inizia dalla faccia e il capo e si estende al tronco e al resto del corpo.[web.archive.org]
  • Gli altri sintomi sono febbre, mal di testa e malessere . L’isolamento È previsto fino ad almeno 72 ore dopo la scomparsa della febbre .[ok-salute.it]
Fatica
  • Quadro clinico Varicella Due a tre settimane dopo l’infezione, febbre leggera e fatica cominciano manifestarsi, seguite da un’eruzione cutanea con prurito.[bag.admin.ch]
  • […] bimbo ha torcicollo, forte mal di testa e difficoltà a camminare • dopo 4 giorni la febbre non scende sotto i 38 • il bambino sembra confuso, vomita ed è affetto da forte sonnolenza • il bambino ha tosse grave, sembra confuso e molto debilitato e fa fatica[lafarmaciadelsole.it]
Prurito
  • Nella fase delle vescicole, un prurito intenso è di solito presente.[it.wikipedia.org]
  • Terapia Non esiste una Terapia specifica: il cardine dell’assistenza si basa sulla prevenzione delle infezioni cutanee e sul sollievo dal prurito.[paginemediche.it]
  • Che cosa si può fare per alleviare il prurito? Se il prurito è molto fastidioso, soprattutto di notte, si può somministrare al piccolo, prima della nanna, un antistaminico.[nostrofiglio.it]
  • Il prurito intenso può essere attenuato ricorrendo a un antistaminico .[starbene.it]
  • Si può essere abbastanza sicuri che si tratti di varicella se ci sono i sintomi chiave di una leggera febbre seguita da prurito, vescicole e croste.[pazienti.it]
Eruzioni
  • Normalmente, l'eruzione cutanea inizia con dei puntini rossi, poi si trasformano in vescicole piene di liquido che, asciugandosi, diventano croste. L'eruzione cutanea dura circa 7-10 giorni ed è spesso accompagnata da febbre.[paginemediche.it]
  • La persona infetta è in genere infettiva da uno a due giorni prima della comparsa dell'eruzione cutanea e rimane infettiva fino a quattro o cinque giorni dopo. Gli adulti possono avere una eruzione cutanea più diffusa e una febbre più persistente.[it.wikipedia.org]
  • Varie complica-zioni possono insorgere: l’eruzione cutanea accompagnata da forti dolori persistenti e, nel 10-20% dei casi, un occhio è ugualmente colpito dall’eruzione.[bag.admin.ch]
  • L’ eruzione vescicolare guarisce in 10-15 giorni.[starbene.it]
Esantema
  • Le lesioni, che nell’adulto sono in genere più considerevoli, sono fortemente pruriginose e il grattamento, soprattutto nei bambini, può associare all’esantema anche escoriazioni.[paginemediche.it]
  • Si verifica a partire da 2 giorni prima della comparsa dell’esantema fino alla formazione completa delle croste.[giornatafibrillazioneatriale.it]
  • La contagiosità inizia circa 24-48 ore prima della comparsa dell’esantema e può permanere fino al momento in cui non compaiono le tipiche croste.[albanesi.it]
  • L’esantema è generalmente accompagnato da febbre, artromialgie, cefalea e nausea con perdita dell’appetito.[sip.it]
  • Tipicamente l’esantema è costituito da 250-500 lesioni. La varicella è in genere una malattia benigna che guarisce nel giro di 7-10 giorni.[epicentro.iss.it]
Eczema
  • Raccomandazioni per persone a maggiore rischio di complicazioni Bambini con eczema severo. Leucemie, linfomi, mielomi. Immunosoppressione farmacologica (trapianto, malattie croniche). Infezione da HIV asintomatica o senza immunosoppressione.[infovac.ch]
  • L’eruzione cutanea può essere più estesa e di maggiore gravità in quei soggetti che soffrono di disturbi cutanei come, per esempio, l’ eczema .[albanesi.it]
  • L’eruzione cutanea può essere più ampia o grave nei bambini che hanno disturbi della pelle come l’eczema. I bambini più piccoli hanno spesso sintomi lievi e un minor numero di vesciche dei bambini più grandi o degli adulti.[farmacoecura.it]
Escoriazione
  • Le lesioni, che nell’adulto sono in genere più considerevoli, sono fortemente pruriginose e il grattamento, soprattutto nei bambini, può associare all’esantema anche escoriazioni.[paginemediche.it]

Check-up

Herpesvirus umano 3
  • La varicella è una malattia esantematica altamente contagiosa ed epidemica causata da un'infezione primaria con il Virus varicella-zoster (VZV o Herpesvirus umano 3), un virus a DNA appartenente alla famiglia Herpesviridae, sottofamiglia Alphaherpesvirinae[it.wikipedia.org]

Trattamento

  • In caso di malattie o terapie a carattere cronico (per esempio trattamenti con farmaci corticosteroidei ) si deve valutare con attenzione la presenza di controindicazioni al vaccino. La vaccinazione è possibile a partire dal dodicesimo mese di età.[albanesi.it]
  • Non esiste una cura per la varicella , il virus scompare solitamente da solo senza alcun trattamento.[pazienti.it]
  • Per il trattamento delle vescicole si usa talco mentolato al 2% o bagni tiepidi di amido per dar sollievo al prurito. Anche l'olio essenziale di mentolo si puo' utilizzare però, a volte, può sensibilizzare la vescicola già irritata.[farmaciaserragenova.it]
  • Il trattamento con antivirali deve essere prescritto ai soggetti sani a rischio di malattia moderata o grave e ai pazienti immunocompromessi. Quali sono i test da fare per la diagnosi? La diagnosi della varicella è solitamente clinica.[sip.it]
  • Trattamento Deve essere intrapreso tempestivamente. Per la forma comune consiste nell’applicazione locale di antisettici per evitare le superinfezioni cutanee. In caso di superinfezione batterica sono prescritti antibiotici .[starbene.it]

Prognosi

  • Prognosi e complicazioni La varicella in genere non causa alcuna complicazione, ma occasionalmente può avere conseguenze anche molto gravi.[valorinormali.com]

Prevenzione

  • Terapia Non esiste una Terapia specifica: il cardine dell’assistenza si basa sulla prevenzione delle infezioni cutanee e sul sollievo dal prurito.[paginemediche.it]
  • L’efficacia della vaccinazione è stata stimata essere del 95%, nella prevenzione delle forme moderate o gravi; del 70-85% nella prevenzione delle forme lievi. Per saperne di più:[brandizzomedica.ilmedicodifamiglia.org]
  • Considerato che il periodo di contagiosità precede di 5 giorni l’esordio clinico della malattia, è presumibile che le misure contumaciali abbiano limitata efficacia nella prevenzione dei casi secondari.[salute.gov.it]
  • Prevenzione Per quanto riguarda la prevenzione , dal 1995 è disponibile il vaccino contro la varicella , costituito dal virus vivo attenuato.[dottori.it]
  • Prevenzione Molto importante è la prevenzione della varicella con i medici che raccomandano fermamente di sottoporre i bambini tra i 12 ed i 15 mesi di età alla prevista vaccinazione del Sistema Sanitario Nazionale che peraltro al momento prevede un richiamo[clickfarma.it]

Fai una domanda

5000 Caratteri rimasti Formatta il testo utilizzando: # Intestazione, **grassetto**, _italico _. Il codice HTML non è permesso.
Pubblicando questa domanda accetti i Termini e il Trattamento dei dati personali.
• Usa un titolo preciso per la tua domanda.
• Fai una domanda specifica e fornisci età, sesso, sintomi, tipo e durata del trattamento.
• Rispetta la tua privacy qella e di altre persone, non pubblicare mai nomi completi o informazioni di contatto.
• Le domande inappropriate verranno eliminate.
• In casi urgenti contattare un medico, visitare un ospedale o chiamare un servizio di emergenza!