Edit concept Question Editor Create issue ticket

Varicella


Presentazione

  • La diagnosi di varicella è principalmente clinica, con la presentazione dei "primi" tipici sintomi prodromici a cui succede la caratteristica eruzione cutanea.[it.wikipedia.org]
Anisocoria
  • […] corticale, ritardo mentale Danni agli occhi: corioretinite, microftalmia, cataratta, atrofia ottica Altri disturbi neurologici: danni al midollo spinale a livello cervicale e lombo-sacrale, deficit sensoriali e motori, riflessi tendinei profondi assenti, anisocoria[it.wikipedia.org]
Mal di testa
  • A fare da preludio alla malattia vera e propria ci sono: • febbre • mal di testa • mal di gola • dolori addominali • sensazione di malessere generale Subito dopo, ecco che arriva il rash cutaneo caratterizzato da puntini rossi che compaiono gradualmente[lafarmaciadelsole.it]
  • Possono esservi inoltre febbre, mal di testa e una sensazione di malessere diffuso.[humanitas.it]
  • Possono esservi inoltre mal di testa , febbre , e una sensazione di malessere diffuso .[ccocatania.it]
  • Fra gli altri possibili sintomi ricordiamo la comparsa di astenia (stanchezza) e mal di testa.[valorinormali.com]
  • Gli altri sintomi sono febbre, mal di testa e malessere . L’isolamento È previsto fino ad almeno 72 ore dopo la scomparsa della febbre .[ok-salute.it]
Convulsioni febbrili
  • In casi molto rari (2 su 10.000) si possono avere reazioni gravi come convulsioni febbrili e polmoniti. Se si verificasse una reazione importante o insolita, rivolgetevi al vostro medico.[web.archive.org]
Tosse
  • Si tratta di un virus molto contagioso che si diffonde con il contatto di goccioline infette emesse con colpi di tosse o starnuti, oppure toccando le piaghe aperte di una persona affetta da varicella. è una malattia tipica dell'infanzia che può causare[paginemediche.it]
  • Viene diffusa principalmente con i colpi di tosse e nel caso di contatto ripetuto e prolungato con un malato.[it.wikipedia.org]
  • Il virus si diffonde attraverso il contatto, la tosse o gli starnuti. Il vaccino contro la varicella è stato autorizzato negli Stati Uniti nel 1995.[tpi.it]
  • È molto infettiva ed è causata dal virus Varicella-Zoster Il contagio La trasmissione avviene attraverso le goccioline di saliva , diffuse nell’aria con la tosse e gli starnuti, o trasmesse con i baci dalle persone malate oppure tramite il liquido emesso[ok-salute.it]
  • Il virus si trasmette per via aerea tramite le goccioline di saliva attraverso tosse e starnuti o per contatto diretto con l’eruzione cutanea. Il liquido contenuto nelle vescicole può trasmettere l’infezione anche per diffusione aerea.[sip.it]
Tosse secca
  • Nell’ adulto si osservano talora manifestazioni polmonari intorno al terzo giorno di infezione : la febbre raggiunge i 40 C, e sopraggiungono tosse secca e difficoltà respiratorie.[starbene.it]
Febbre
  • In caso di reazioni febbrili: Dare da bere molti liquidi Non vestire troppo il bambino se è caldo Usare farmaci a base di paracetamolo (non aspirina) o panni freddi, se necessario, per ridurre la febbre Nel caso che i sintomi, in particolare la febbre[web.archive.org]
  • L'eruzione cutanea dura circa 7-10 giorni ed è spesso accompagnata da febbre. TAG: Bambini Infezioni Malattie infettive Pediatria[paginemediche.it]
  • Una volta esaurite la febbre e la tosse (bisogna aspettare almeno 60-72 ore consecutive senza febbre), un malato può uscire, ma deve fare molta attenzione ad evitare la rottura accidentale delle vesciche per evitare di contagiare altre persone.[it.wikipedia.org]
  • Gli altri sintomi sono febbre, mal di testa e malessere . L’isolamento È previsto fino ad almeno 72 ore dopo la scomparsa della febbre .[ok-salute.it]
  • La terapia della varicella consiste soprattutto nel sollievo dei sintomi (febbre e prurito) con l’assunzione di farmaci come antipiretici , antistaminici , lozioni specifiche .[cmsantagostino.it]
Malessere
  • Dopo un periodo di incubazione di 13-17 giorni si manifestano i primi sintomi: febbre , malessere generale e dopo un paio di giorni ancora la comparsa su dorso, tronco, volto e cuoio capelluto di piccole macchie piane che si trasformano rapidamente in[cmsantagostino.it]
  • Possono esservi inoltre febbre, mal di testa e una sensazione di malessere diffuso.[humanitas.it]
  • Possono esservi inoltre mal di testa , febbre , e una sensazione di malessere diffuso .[ccocatania.it]
  • Gli altri sintomi sono febbre, mal di testa e malessere . L’isolamento È previsto fino ad almeno 72 ore dopo la scomparsa della febbre .[ok-salute.it]
  • La malattia si presenta di solito con febbre, malessere generale e una tipica eruzione della pelle che inizia dalla faccia e il capo e si estende al tronco e al resto del corpo.[web.archive.org]
Fatica
  • Quadro clinico Varicella Due a tre settimane dopo l’infezione, febbre leggera e fatica cominciano manifestarsi, seguite da un’eruzione cutanea con prurito.[bag.admin.ch]
  • […] bimbo ha torcicollo, forte mal di testa e difficoltà a camminare • dopo 4 giorni la febbre non scende sotto i 38 • il bambino sembra confuso, vomita ed è affetto da forte sonnolenza • il bambino ha tosse grave, sembra confuso e molto debilitato e fa fatica[lafarmaciadelsole.it]
Prurito
  • Terapia Non esiste una Terapia specifica: il cardine dell’assistenza si basa sulla prevenzione delle infezioni cutanee e sul sollievo dal prurito.[paginemediche.it]
  • Che cosa si può fare per alleviare il prurito? Se il prurito è molto fastidioso, soprattutto di notte, si può somministrare al piccolo, prima della nanna, un antistaminico.[nostrofiglio.it]
  • Nella fase delle vescicole, un prurito intenso è di solito presente.[it.wikipedia.org]
  • Il prurito intenso può essere attenuato ricorrendo a un antistaminico .[starbene.it]
  • Si può essere abbastanza sicuri che si tratti di varicella se ci sono i sintomi chiave di una leggera febbre seguita da prurito, vescicole e croste.[pazienti.it]
Eruzioni
  • Normalmente, l'eruzione cutanea inizia con dei puntini rossi, poi si trasformano in vescicole piene di liquido che, asciugandosi, diventano croste. L'eruzione cutanea dura circa 7-10 giorni ed è spesso accompagnata da febbre.[paginemediche.it]
  • Nell’adulto la malattia è più compromettente: astenia, artralgie, cefalea, mialgie sono sintomi frequenti e possono anche precedere l’eruzione cutanea di 24-48 ore.[paginemediche.it]
  • La persona infetta è in genere infettiva da uno a due giorni prima della comparsa dell'eruzione cutanea e rimane infettiva fino a quattro o cinque giorni dopo. Gli adulti possono avere una eruzione cutanea più diffusa e una febbre più persistente.[it.wikipedia.org]
  • Varie complica-zioni possono insorgere: l’eruzione cutanea accompagnata da forti dolori persistenti e, nel 10-20% dei casi, un occhio è ugualmente colpito dall’eruzione.[bag.admin.ch]
  • L’ eruzione vescicolare guarisce in 10-15 giorni.[starbene.it]
Esantema
  • Le lesioni, che nell’adulto sono in genere più considerevoli, sono fortemente pruriginose e il grattamento, soprattutto nei bambini, può associare all’esantema anche escoriazioni.[paginemediche.it]
  • Si verifica a partire da 2 giorni prima della comparsa dell’esantema fino alla formazione completa delle croste.[giornatafibrillazioneatriale.it]
  • L’esantema è generalmente accompagnato da febbre, artromialgie, cefalea e nausea con perdita dell’appetito.[sip.it]
  • Tipicamente l’esantema è costituito da 250-500 lesioni. La varicella è in genere una malattia benigna che guarisce nel giro di 7-10 giorni.[epicentro.iss.it]
Eczema
  • Raccomandazioni per persone a maggiore rischio di complicazioni Bambini con eczema severo. Leucemie, linfomi, mielomi. Immunosoppressione farmacologica (trapianto, malattie croniche). Infezione da HIV asintomatica o senza immunosoppressione.[infovac.ch]
  • L’eruzione cutanea può essere più estesa e di maggiore gravità in quei soggetti che soffrono di disturbi cutanei come, per esempio, l’ eczema .[albanesi.it]
  • L’eruzione cutanea può essere più ampia o grave nei bambini che hanno disturbi della pelle come l’eczema. I bambini più piccoli hanno spesso sintomi lievi e un minor numero di vesciche dei bambini più grandi o degli adulti.[farmacoecura.it]
Escoriazione
  • Le lesioni, che nell’adulto sono in genere più considerevoli, sono fortemente pruriginose e il grattamento, soprattutto nei bambini, può associare all’esantema anche escoriazioni.[paginemediche.it]

Check-up

Herpesvirus umano 3
  • La varicella è una malattia esantematica altamente contagiosa ed epidemica causata da un'infezione primaria con il Virus varicella-zoster (VZV o Herpesvirus umano 3), un virus a DNA appartenente alla famiglia Herpesviridae, sottofamiglia Alphaherpesvirinae[it.wikipedia.org]

Trattamento

  • In caso di malattie o terapie a carattere cronico (per esempio trattamenti con farmaci corticosteroidei ) si deve valutare con attenzione la presenza di controindicazioni al vaccino. La vaccinazione è possibile a partire dal dodicesimo mese di età.[albanesi.it]
  • Per il trattamento delle vescicole si usa talco mentolato al 2% o bagni tiepidi di amido per dar sollievo al prurito. Anche l'olio essenziale di mentolo si puo' utilizzare però, a volte, può sensibilizzare la vescicola già irritata.[farmaciaserragenova.it]
  • Non esiste una cura per la varicella , il virus scompare solitamente da solo senza alcun trattamento.[pazienti.it]
  • Il trattamento con antivirali deve essere prescritto ai soggetti sani a rischio di malattia moderata o grave e ai pazienti immunocompromessi. Quali sono i test da fare per la diagnosi? La diagnosi della varicella è solitamente clinica.[sip.it]
  • Trattamento Deve essere intrapreso tempestivamente. Per la forma comune consiste nell’applicazione locale di antisettici per evitare le superinfezioni cutanee. In caso di superinfezione batterica sono prescritti antibiotici .[starbene.it]

Prognosi

  • Prognosi e complicazioni La varicella in genere non causa alcuna complicazione, ma occasionalmente può avere conseguenze anche molto gravi.[valorinormali.com]

Epidemiologia

  • 8/3/2018 - Aggiornamento epidemiologico Aggiornata l’epidemiologia della varicella in Italia e in Europa con i dati al 2013 e al 2010.[epicentro.iss.it]
  • L'epidemiologia della malattia differisce tra climi temperati e climi tropicali.[epicentro.iss.it]
Distribuzione tra sessi
Distribuzione per età

Prevenzione

  • Terapia Non esiste una Terapia specifica: il cardine dell’assistenza si basa sulla prevenzione delle infezioni cutanee e sul sollievo dal prurito.[paginemediche.it]
  • L’efficacia della vaccinazione è stata stimata essere del 95%, nella prevenzione delle forme moderate o gravi; del 70-85% nella prevenzione delle forme lievi. Per saperne di più:[brandizzomedica.ilmedicodifamiglia.org]
  • Prevenzione Molto importante è la prevenzione della varicella con i medici che raccomandano fermamente di sottoporre i bambini tra i 12 ed i 15 mesi di età alla prevista vaccinazione del Sistema Sanitario Nazionale che peraltro al momento prevede un richiamo[clickfarma.it]
  • Considerato che il periodo di contagiosità precede di 5 giorni l’esordio clinico della malattia, è presumibile che le misure contumaciali abbiano limitata efficacia nella prevenzione dei casi secondari.[salute.gov.it]
  • Iscriviti alla newsletter Seguici su Facebook Seguici su Twitter TAGs Sids materiale multilingua prevenzione genitorialità gravidanza lettura infanzia alcol corso Iss acido folico Oms allattamento al seno pediatria Nati per leggere fumo alimentazione[genitoripiu.it]

Fai una domanda

5000 Caratteri rimasti Formatta il testo utilizzando: # Intestazione, **grassetto**, _italico _. Il codice HTML non è permesso.
Pubblicando questa domanda accetti i Termini e il Trattamento dei dati personali.
• Usa un titolo preciso per la tua domanda.
• Fai una domanda specifica e fornisci età, sesso, sintomi, tipo e durata del trattamento.
• Rispetta la tua privacy qella e di altre persone, non pubblicare mai nomi completi o informazioni di contatto.
• Le domande inappropriate verranno eliminate.
• In casi urgenti contattare un medico, visitare un ospedale o chiamare un servizio di emergenza!