Edit concept Question Editor Create issue ticket

Trauma cranico


Presentazione

Strabismo
  • Lo strabismo può colpire chiunque a qualsiasi età. Strabismo causato da un trauma cranico Una delle cause di insorgenza di strabismo può essere il trauma cranico, anche se in una minoranza di casi.[humanitas-care.it]
  • […] mancanza di forza e/o riduzione della sensibilità in una parte qualsiasi del corpo di nuova insorgenza; problemi a parlare o camminare di nuova insorgenza; convulsioni (crisi epilettiche); qualunque altro tipo di disturbo agli occhi insorto dopo il trauma: strabismo[mbamutua.org]
Amnesia
  • […] includono: deficit delle funzioni cognitive superiori (pianificazione, utilizzo di strategie, capacità di giudizio e di critica); deficit attentivi e motori; deficit di tipo mnestico (disturbo di recupero dell'informazione, di categorizzazione semantica, amnesia[neuropsy.it]
  • Essa è associata a turbe mnesiche; si parla di amnesia retrograda , se l’individuo non ricorda eventi precedenti al trauma e di amnesia anterograda se vengono persi alcuni ricordi del periodo post-traumatico.[starbene.it]
  • […] dell’evento traumatico: maggiore è la durata dell’amnesia, maggiore sarà il grado di lesione.[esamievalori.com]
  • La presenza di cefalea progressiva, epilessia post-traumatica, amnesia o circostanze del trauma poco chiare, traumi multipli, lesioni facciali imponenti, depressione cranica, un’anamnesi positiva per abuso di droghe o alcool, o minori che hanno subito[neurochirurghi.com]
  • […] della concussione, oltre un breve transitorio deterioramento neurologico a risoluzione spontanea, possono essere diversi: perdita di coscienza, cefalea, nausea/vomito, visione annebbiata, problemi di equilibrio, problemi di concentrazione e attenzione, amnesia[cattolicanews.it]
Emorragia intracranica
  • Infatti, un peggioramento della sintomatologia del trauma cranico potrebbe essere indice della presenza di lesioni più profonde o complicazioni, come, ad esempio, edemi cerebrali o emorragie intracraniche .[my-personaltrainer.it]
  • Le conseguenze più temibili del trauma cranico sono le emorragie intracraniche, che possono talvolta evolvere rapidamente fino a determinare la morte dell’individuo. Fortunatamente tale evenienza è rara nei traumi cranici lievi (1-3% dei casi).[mbamutua.org]
Ictus
  • LOGOPEDIA Il trattamento logopedico per persone con di difficoltà di linguaggio conseguenti ad un ictus mira, compatibilmente con l’entità della problematica, al miglioramento delle seguenti competenze: Comprensione linguistica; Produzione linguistica[cooplevalli.it]
  • Altre complicazioni che possono insorgere nei pazienti con trauma cranico, sono: Crisi epilettiche ; Ictus ischemico ; Ictus emorragico ; Idrocefalo .[my-personaltrainer.it]
Vertigine
  • Il giorno successivo egli rimase anoressico e le vertigini erano diminuite.[medicoebambino.com]
  • La diagnosi – Trauma cranico La valutazione clinica immediata tende a valutare l’entità del trauma, distinguendo: I traumi cranici leggeri; sono di norma asintomatici, ma possono accompagnarsi a cefalea, vertigini soggettive, ferite cutanee, ma senza[neurochirurghi.com]
  • Si può manifestare con perdita di coscienza dopo intervallo libero, rallentamento ideo-percettivo, sonnolenza, atipie comportamentali, cefalea , confusione mentale , irrequietezza, vertigini, crisi epilettiche, disturbi dell’ equilibrio , segni o sintomi[starbene.it]
  • Trauma lieve Un paziente che ha subito un trauma cranico lieve può presentarsi al Pronto Soccorso con ferite superficiali del cuoio capelluto, dolore nella zona di impatto e/o vertigini.[valorinormali.com]
  • I traumi cranici lievi possono essere asintomatici; molto spesso provocano cefalea e vertigini. Talvolta possono causare un leggero stato confusionale, nausea e vomito.[neurocare-onlus.it]
Vertigini
  • Il giorno successivo egli rimase anoressico e le vertigini erano diminuite.[medicoebambino.com]
  • La diagnosi – Trauma cranico La valutazione clinica immediata tende a valutare l’entità del trauma, distinguendo: I traumi cranici leggeri; sono di norma asintomatici, ma possono accompagnarsi a cefalea, vertigini soggettive, ferite cutanee, ma senza[neurochirurghi.com]
  • Si può manifestare con perdita di coscienza dopo intervallo libero, rallentamento ideo-percettivo, sonnolenza, atipie comportamentali, cefalea , confusione mentale , irrequietezza, vertigini, crisi epilettiche, disturbi dell’ equilibrio , segni o sintomi[starbene.it]
  • Trauma lieve Un paziente che ha subito un trauma cranico lieve può presentarsi al Pronto Soccorso con ferite superficiali del cuoio capelluto, dolore nella zona di impatto e/o vertigini.[valorinormali.com]
  • I traumi cranici lievi possono essere asintomatici; molto spesso provocano cefalea e vertigini. Talvolta possono causare un leggero stato confusionale, nausea e vomito.[neurocare-onlus.it]
Epilessia
  • : come riconoscerla e come soccorrere un ammalato 11 Mag 2008 L’epilessia è una manifestazioni clinica contraddistinta da fenomeni improvvisi con crisi generalizzate dovuti ad una scarica elettrica anomala che si prolunga, interessando gruppi di cellule[tantasalute.it]
  • Inoltre, a distanza, dalla cicatrice cerebrale che ne deriva, può conseguire l'epilessia, espressione di un'abnorme aumentata eccitabilità dell'elemento cellulare costituente del cervello: il neurone.[rainews.it]
  • Dopo aver raccolto un’attenta anamnesi sui possibili fattori di rischio legati alla caduta (come ad esempio utilizzo di farmaci antiaggreganti o anticoagulanti per altre patologie, età avanzata, epilessia pregressa), però, si rende necessario l’utilizzo[esamievalori.com]
  • Un esito che merita discussione a parte è l’ epilessia post-traumatica .[medicitalia.it]
  • La presenza di cefalea progressiva, epilessia post-traumatica, amnesia o circostanze del trauma poco chiare, traumi multipli, lesioni facciali imponenti, depressione cranica, un’anamnesi positiva per abuso di droghe o alcool, o minori che hanno subito[neurochirurghi.com]
Comportamento anormale
  • anormale vomita all’improvviso , senza segni di nausea e indipendentemente dai pasti più di due o tre volte consecutive ha difficoltà a camminare ha sanguinamento o fuoriuscita di liquido acquoso dall’orecchio o dal naso ha difficoltà a svegliarsi o[uppa.it]

Trattamento

  • Il trattamento dipende dalla fase in cui si trova il paziente.[it.wikipedia.org]
  • Trattamento Il trattamento del trauma cranico è strettamente correlato all'entità del danno subìto dal paziente.[my-personaltrainer.it]

Prognosi

  • Danni più gravi comportano un peggioramento della prognosi.[it.wikipedia.org]
  • "Occorrono in media - continua il medico - almeno 48 ore prima di poter formulare una prognosi".[repubblica.it]
  • Il trattamento è chirurgico e la prognosi risultano buoni nell’80% circa dei casi.[starbene.it]
  • Come si può facilmente immaginare, i traumi cranici lievi sono di per sé meno pericolosi di quelli moderati o gravi e presentano una prognosi migliore; tuttavia, non devono comunque essere sottovalutati.[my-personaltrainer.it]

Fisiopatologia

  • […] longitudinale o trasversale, dell'osso temporale l'agente batterico in causa in una meningite purulenta post-traumatica è più spesso lo Stretpococcus pneumoniae l'anamnesi e l'iter diagnostico di questo bambino ci hanno permesso di ripercorrere l'anatomia e la fisiopatologia[medicoebambino.com]
  • […] professionali: ad esempio uso di caschetti protettivi del capo per chi svolge determinate professioni, o per chi guida rispetto dei limiti di velocità, uso obbligatorio delle cinture di sicurezza, casco per i motociclisti; maggiore conoscenza della fisiopatologia[valorinormali.com]

Prevenzione

  • […] servizi della Cooperativa in caso di trauma o lesioni: FISIOTERAPIA Recupero delle conseguenze motorie delle ischemie cerebrali; Recupero della forza, del cammino e dell’equilibrio; Gestione del dolore e dell’affaticamento; Mantenimento della mobilità; Prevenzione[cooplevalli.it]
  • Una prevenzione sugli abusi minorili è importante anche come prevenzione da traumi cranici: esistono programmi per prevenire la sindrome del bambino scosso con l'eduzione dei genitori o di chi ne ha la responsabilità.[it.wikipedia.org]
  • Le leggi dello Stato impongono una severa normativa in ordine alla prevenzione degli infortuni ma questa viene spesso elusa, per cui la prevenzione si attua nel momento in cui il lavoratore è consapevole che esporsi a prestazioni rischiose potrebbe essergli[medicitalia.it]
  • Controllo circolazione : Per prevenzione e correzione dell’eventuale stato di shock, con rianimazione cardiopolmonare ed infusione di liquidi attraverso una vena del braccio.[valorinormali.com]

Fai una domanda

5000 Caratteri rimasti Formatta il testo utilizzando: # Intestazione, **grassetto**, _italico _. Il codice HTML non è permesso.
Pubblicando questa domanda accetti i Termini e il Trattamento dei dati personali.
• Usa un titolo preciso per la tua domanda.
• Fai una domanda specifica e fornisci età, sesso, sintomi, tipo e durata del trattamento.
• Rispetta la tua privacy qella e di altre persone, non pubblicare mai nomi completi o informazioni di contatto.
• Le domande inappropriate verranno eliminate.
• In casi urgenti contattare un medico, visitare un ospedale o chiamare un servizio di emergenza!