Edit concept Question Editor Create issue ticket

Sclerosi multipla

SM


Presentazione

  • La storia clinica, la presentazione sintomatica è molto importante per fare una diagnosi, infatti, la Sclerosi Multipla è caratterizzata dall’insorgenza di sintomi che possono scomparire spontaneamente, per ripresentarsi a distanza di tempo, dopo mesi[la-sclerosimultipla.net]
  • La prima presentazione clinica della SMRR è la sindrome clinicamente isolata (CIS).[it.wikipedia.org]
Diplopia
  • […] estrinseca la malattia possono essere di natura motoria (ipostenia, spasticità, atassia), di natura somatosensoriale (ipoestesia tattile, dolorifica, termica; deficit di sensibilità vibratoria e di posizione), di natura visiva (neurite ottica o retrobulbare, diplopia[paginemediche.it]
  • Un altro sintomo è la diplopia (visione doppia) dovuta alla mancanza di coordinazione dei muscoli degli occhi, causata dall' infiammazione dei nervi oculomotor i. Infine il nistagmo che consiste in movimenti involontari dei globi oculari.[la-sclerosimultipla.net]
  • Sono rappresentati in particolare dalla neurite ottica, che è uno dei sintomi d’esordio più comuni della malattia, con disturbi o perdita temporanea della vista, da dolore perioculare, dallo sdoppiamento della visione (diplopia) e dal nistagmo (movimento[epicentro.iss.it]
  • Paresi dei muscoli estrinseci dei globi oculari, con diplopia. Si hanno, finalmente, talvolta disturbi vestibolari, cocleari, psichici.[treccani.it]
  • Vi possono essere anche disturbi della sessualità, come impotenza e perdita di sensibilità.Possono essere inoltre comuni problemi alla vista come nistagmo, oftalmoplegia internucleare, diplopia e neurite ottica.[it.wikipedia.org]
Disturbo della vista
  • MacKenzie, nel 1840, documentò il caso di un ragazzo di 23 anni che, dopo aver accusato dei disturbi alla vista fu ricoverato al St Bartholomew's Hospital di Londra a causa di una paralisi progressiva.[it.wikipedia.org]
Tremore
  • A seconda della zona nervosa colpita da queste placche, cambiano i sintomi della malattia: tremori, paresi, disartria, disturbi sensitivi, etc.[paginemediche.it]
  • I sintomi comprendono atassia (mancanza di coordinamento dei movimenti muscolari volontari), perdita di equilibrio, vertigini, debolezza degli arti e tremore.[epicentro.iss.it]
  • Di tutti questi sintomi i fondamentali e di gran lunga i più frequemi sono: il tremore, l'assenza di riflessi addominali, il nistagmo.[treccani.it]
  • I tre segni della sclerosi multipla che identificò, oggi noti come triade di Charcot, sono: nistagmo, tremore intenzionale e parola scandita.[it.wikipedia.org]
Nistagmo
  • […] oftalmoplegia internucleare Incapacità all’adduzione di un occhio associata a nistagmo dell’occhio abdotto ( visione).[treccani.it]
  • Infine il nistagmo che consiste in movimenti involontari dei globi oculari. I sintomi sensoriali Formicolii, sensazioni di bruciore, parestesie (percezioni alterate degli arti e di altre parti del corpo).[la-sclerosimultipla.net]
  • Sono rappresentati in particolare dalla neurite ottica, che è uno dei sintomi d’esordio più comuni della malattia, con disturbi o perdita temporanea della vista, da dolore perioculare, dallo sdoppiamento della visione (diplopia) e dal nistagmo (movimento[epicentro.iss.it]
  • I tre segni della sclerosi multipla che identificò, oggi noti come triade di Charcot, sono: nistagmo, tremore intenzionale e parola scandita.[it.wikipedia.org]
Parestesia
  • I sintomi sensoriali Formicolii, sensazioni di bruciore, parestesie (percezioni alterate degli arti e di altre parti del corpo).[la-sclerosimultipla.net]
  • Sintomi tipici sono formicolii, sensazioni di bruciore, parestesie (percezioni alterate degli arti e di altre parti del corpo), ridotta sensibilità al tatto, al caldo, al freddo o al dolore disturbi intestinali.[epicentro.iss.it]
  • Possono essere subiettivi (parestesie svariate e, più raramente, dolori) e obiettivi, piuttosto rari, e interessanti sopra tutto le sensibilità profonde.[treccani.it]
  • […] essendo così caratterizzata, da un punto di vista clinico, da una grande varietà di segni e sintomi.Un malato può presentare quasi ogni sintomo o segno neurologico, come la perdita di sensibilità, formicolio, pizzicore, intorpidimento (ipoestesia e parestesia[it.wikipedia.org]
Ipoestesia
  • Le manifestazioni cliniche più comuni per mezzo delle quali si estrinseca la malattia possono essere di natura motoria (ipostenia, spasticità, atassia), di natura somatosensoriale (ipoestesia tattile, dolorifica, termica; deficit di sensibilità vibratoria[paginemediche.it]
  • Può anche manifestarsi la ridotta sensibilità ( ipoestesia ) o accentuata sensibilità ( iperestesia ) al tatto, al caldo, al freddo o al dolore. Il dolore nella SM è determinato spesso da nevralgie (infiammazioni dei nervi).[la-sclerosimultipla.net]
  • […] nervoso centrale, essendo così caratterizzata, da un punto di vista clinico, da una grande varietà di segni e sintomi.Un malato può presentare quasi ogni sintomo o segno neurologico, come la perdita di sensibilità, formicolio, pizzicore, intorpidimento (ipoestesia[it.wikipedia.org]
Vertigini
  • I sintomi comprendono atassia (mancanza di coordinamento dei movimenti muscolari volontari), perdita di equilibrio, vertigini, debolezza degli arti e tremore.[epicentro.iss.it]
  • Generalmente essa comincia con disturbi vaghi e poco precisabili, per lo più a carattere nevrasteniforme: sensazione di stanchezza, vertigini fugaci, disturbi visivì transitorî, sintomi lievi a carico degli sfinteri, qualche tremore alle mani, una leggiera[treccani.it]
  • Durante il decorso della malattia, sviluppò debolezza alle gambe, goffaggine nell'uso delle mani, intorpidimento, vertigini, disturbi della vescica urinaria e disfunzione erettile. Dal 1844 fu costretto ad usare una sedia a rotelle.[it.wikipedia.org]
Spasmo muscolare
  • L'evoluzione della malattia di base può essere, tra l'altro, complicata da alcuni sintomi paratossici: episodi di epilessia, distonie, spasmi muscolari localizzati al collo o al volto, singhiozzo, sindromi dolorose.[paginemediche.it]
  • muscolari, difficoltà nel movimento o difficoltà di coordinamento ed equilibrio (atassia), problemi di linguaggio (disartria) e discinesie, per interessamento del cervelletto, o nel deglutire (disfagia).[it.wikipedia.org]
Incontinenza urinaria
  • Possono comportare urgenza minzionale (comparsa di un irresistibile bisogno di urinare) e incontinenza urinaria ma anche ritenzione urinaria disturbi della sessualità.[epicentro.iss.it]
  • Durante il ricovero, il giovane paziente soffrì di disartria e incontinenza urinaria.[it.wikipedia.org]
Ritenzione urinaria
  • Nelle lesioni midollari soprasacrali vi può essere incontinenza e ritenzione urinaria associata. L ’iperattività detrusoriale è causa di incontinenza e l ’iperattività dello sfintere esterno di flusso ostruito e ritenzione urinaria.[la-sclerosimultipla.net]
  • Possono comportare urgenza minzionale (comparsa di un irresistibile bisogno di urinare) e incontinenza urinaria ma anche ritenzione urinaria disturbi della sessualità.[epicentro.iss.it]
Formicolio
  • I sintomi più comuni sono perdita di coordinamento muscolare, disturbi visivi, senso di torpore o di formicolio alle gambe e alle braccia, stanchezza e incontinenza.Questa malattia può essere difficile da diagnosticare, in quanto la presenza dei sintomi[paginemediche.it]
  • I sintomi sensoriali Formicolii, sensazioni di bruciore, parestesie (percezioni alterate degli arti e di altre parti del corpo).[la-sclerosimultipla.net]
  • Sintomi tipici sono formicolii, sensazioni di bruciore, parestesie (percezioni alterate degli arti e di altre parti del corpo), ridotta sensibilità al tatto, al caldo, al freddo o al dolore disturbi intestinali.[epicentro.iss.it]
  • […] colpire qualsiasi area del sistema nervoso centrale, essendo così caratterizzata, da un punto di vista clinico, da una grande varietà di segni e sintomi.Un malato può presentare quasi ogni sintomo o segno neurologico, come la perdita di sensibilità, formicolio[it.wikipedia.org]
Dolore
  • La partecipazione del paziente deve essere completa, anche nel considerare marginali il dolore e il disagio arrecati al paziente stesso e alla sua famiglia.[paginemediche.it]
  • Si può presentare in diverse modalità, come il dolore parossistico, a insorgenza acuta, e più frequentemente il dolore cronico disturbi della sensibilità.[epicentro.iss.it]
  • Vi è anche il dolore muscolare causato da crampi, spasm i ed ipertono muscolare.[la-sclerosimultipla.net]
  • Dall'età di 16 anni fino alla sua morte avvenuta a 53, soffrì di dolori intermittenti, debolezza delle gambe e perdita della vista, sintomi tipici della sclerosi multipla.[it.wikipedia.org]
Fatica
  • Fatica La Sm si associa a due diversi tipi di fatica: la fatica primari a che provoca un senso di stanchezza persistente che preclude al paziente qualunque tipo di attività, anche minima, la fatica secondaria che, invece, causa una sensazione di generale[la-sclerosimultipla.net]
  • La fatica interferisce con le attività fisiche e mentali della persona con sclerosi multipla, contribuendo a peggiorare le difficoltà già presenti disturbi della visione.[epicentro.iss.it]
  • Quanto ai traumatismi, ai raffreddamenti, agli eccessi di fatica, questi possono essere al massimo dei fattori adiuvanti.[treccani.it]
  • Nell'ambito delle terapie sintomatiche, è possibile usare, a seconda del tipo di disturbi e della loro entità, farmaci per la spasticità, la fatica, le disfunzioni vescicali, i disturbi delle sensibilità e così via.[it.wikipedia.org]
Debolezza
  • Di questi sintomi, i più frequenti sono correlati ai movimenti degli arti inferiori, al dolore muscolare, alla debolezza e all'incontinenza fecale ed urinaria.[paginemediche.it]
  • I sintomi comprendono atassia (mancanza di coordinamento dei movimenti muscolari volontari), perdita di equilibrio, vertigini, debolezza degli arti e tremore.[epicentro.iss.it]
  • Dall'età di 16 anni fino alla sua morte avvenuta a 53, soffrì di dolori intermittenti, debolezza delle gambe e perdita della vista, sintomi tipici della sclerosi multipla.[it.wikipedia.org]
Euforia
  • Sono frequenti segni da deterioramento cognitivo che può manifestarsi come demenza corticale, caratterizzata da disinteresse per la malattia e uno stato di euforia, o come sindrome pseudobulbare, con crisi di pianto spastico e di riso.[it.wikipedia.org]
Diminuzione della libido
  • Disturbi della sessualità I sintomi più frequenti sono: perdita di sensibilità nell'area genitale, diminuzione della libido, incapacità a raggiungere o mantenere l'erezione e perdita di capacità orgasmica.[la-sclerosimultipla.net]
Disfagia
  • Nella sclerosi multipla, la disfagia compare spesso in associazione ad altri sintomi causati dalle lesioni al sistema nervoso centrale. Frequenza : si può manifestare nel 43% delle persone con SM. È più frequente nelle forme più gravi e avanzate.[aism.it]
  • Gli stessi disturbi motori possono anche causare disfagia, cioè difficoltà nella deglutizione che, soprattutto nelle fasi più avanzate della malattia, può provocare soffocamento.[la-sclerosimultipla.net]
  • […] parestesia), ipostenia (debolezza muscolare), clono, spasmi muscolari, difficoltà nel movimento o difficoltà di coordinamento ed equilibrio (atassia), problemi di linguaggio (disartria) e discinesie, per interessamento del cervelletto, o nel deglutire (disfagia[it.wikipedia.org]
Incontinenza fecale
  • Di questi sintomi, i più frequenti sono correlati ai movimenti degli arti inferiori, al dolore muscolare, alla debolezza e all'incontinenza fecale ed urinaria.[paginemediche.it]
  • Può essere compromessa la mobilità intestinale, con problemi di stipsi o incontinenza fecale disturbi vescicali.[epicentro.iss.it]

Trattamento

  • Trattamento : di solito consiste in consigli dietetici precisi e trattamenti riabilitativi. Nei casi più gravi si può procedere all'inserimento di sonde per l'alimentazione direttamente nello stomaco.[aism.it]
  • Indietro News Mercoledì, 27 Maggio 2015 27/05/2015 La Società Italiana di Neurologia sottolinea l'importanza di trattamenti personalizzati nella cura della sclerosi multipla in occasione della giornata mondiale In occasione della Giornata Mondiale della[pro.paginemediche.it]
  • Non sono state osservate differenze fra i due gruppi a confronto nell’accumulo di nuove lesioni combinate visualizzate alla risonanza magnetica a distanza di 12 mesi dal trattamento.[ospfe.it]

Prognosi

  • Inoltre, i pazienti affetti da neuromielite ottica hanno una prognosi meno favorevole riguardo alla vista. Pirko I et al, Arch Neurol 2004; 61: 1401-1405[la-sclerosimultipla.net]
  • La prognosi è difficile da prevedere e dipende da molti fattori, mentre la speranza di vita è di circa da 5 a 10 anni inferiore a quella della popolazione sana.[it.wikipedia.org]

Eziologia

  • SLA: eziologia e terapie Il sistema nervoso centrale è formato da cellule nervose, o neuroni, che si trovano nel cervello e nel midollo spinale.[paginemediche.it]
  • Anche se il meccanismo con cui la malattia si manifesta è stato ben compreso, l'esatta eziologia è ancora sconosciuta.[it.wikipedia.org]

Epidemiologia

  • Epidemiologia ed eziologia In Italia ci sono circa 50.000 persone colpite da sclerosi multipla, che salgono a circa 450.000 in Europa e ad 1 milione in tutto il mondo.[paginemediche.it]
Distribuzione tra sessi
Distribuzione per età

Prevenzione

  • […] dimostrato, tuttavia, effetti collaterali, tra cui malattie cardiovascolari, edema maculare, infezioni, tossicità epatica e sviluppo di tumori maligni.Molto interesse è stato focalizzato sulla prospettiva di utilizzare gli analoghi della vitamina D nella prevenzione[it.wikipedia.org]

Fai una domanda

5000 Caratteri rimasti Formatta il testo utilizzando: # Intestazione, **grassetto**, _italico _. Il codice HTML non è permesso.
Pubblicando questa domanda accetti i Termini e il Trattamento dei dati personali.
• Usa un titolo preciso per la tua domanda.
• Fai una domanda specifica e fornisci età, sesso, sintomi, tipo e durata del trattamento.
• Rispetta la tua privacy qella e di altre persone, non pubblicare mai nomi completi o informazioni di contatto.
• Le domande inappropriate verranno eliminate.
• In casi urgenti contattare un medico, visitare un ospedale o chiamare un servizio di emergenza!