Edit concept Question Editor Create issue ticket

Occlusione dell'arteria cerebrale posteriore


Presentazione

Allucinazione visiva
  • Gli affetti da cecità corticale possono presentare allucinazioni visive (percezione di un oggetto che si ritiene di vedere, ma che non viene osservato da altre persone presenti nello stesso ambiente).[iapb.it]

Trattamento

  • Discussione e Conclusioni : pazienti con punteggio pre-trattamento grado HH I-III, hanno avuto un buon recupero clinico-neurologico (237 casi 80.33%) ed outcome post-trattamento compreso tra 0-2, viceversa pazienti con HH IV-V pre-trattamento di 5 (28[ncbi.nlm.nih.gov]
  • Il trattamento in sala angiografica è quello per i casi più gravi. Tecnicamente, mediante una puntura all’inguine, l’operatore naviga attraverso le arterie maggiori con tubicini filiformi (cateteri) e raggiunge l’interno del cervello.[sanmatteo.org]
  • […] trombolitico; a indirizzare i casi di emorragia cerebrale, e in partic. le emorragie subaracnoidee, verso il trattamento neurochirurgico o endovascolare.[treccani.it]
  • Inoltre è importante effettuare esami di diagnostica per immagini per valutare il torace ( polmoni e cuore ) ed escludere patologie concomitanti che potrebbero complicare il decorso e condizionare il trattamento.[osteolab.net]
  • UNA STRANA CEFALEA Un uomo di 71 anni è affetto da oltre 20 da ipertensione arteriosa, in trattamento da circa 5 anni con un’associazione fissa ACE inibitore e diuretico.[dottornaddaf.wordpress.com]

Prognosi

  • [non più iscritto] Cancellato nel 2018 le ho detto già che la prognosi quoad vitam non mi pare negativa.[medicitalia.it]
  • Per quanto riguarda la prognosi, le sindromi del circolo posteriore sono gravate da una mortalità che non è poi molto diversa dalle lesioni parziali del circolo anteriore, mentre le più gravi sono le sindromi totali del circolo anteriore, per esempio[cliccascienze.it]
  • Questo approccio è finalizzato alla gestione di problematiche sistemiche concomitanti che possono incidere negativamente sul decorso clinico, e dunque sulla prognosi.[treccani.it]

Eziologia

  • […] rientrano sia quadri acuti, quali l’ictus cerebrale e l’emorragia subaracnoidea, sia una molteplicità di condizioni cliniche subacute o croniche, come le patologie della sostanza bianca sottocorticale, i disturbi della sfera cognitiva e comportamentale a eziologia[treccani.it]
  • In base all’eziologia (cause scatenanti) si distinguono in: aneurismi congeniti: sono acquisiti dalla nascita oppure la loro comparsa avviene in età successiva dovuta a malattie ereditarie come: – la Sindrome di Marfan : malattia sistemica a carico del[medz.it]

Fisiopatologia

  • […] genere entro 60 90 minuti), si parla di attacco ischemico transitorio o TIA ( ), se le neuroimmagini risultano negative, o di infarto con recupero completo, quando mostrano una lesione vascolare congrua con l’obiettività clinica. vasculopatie cerebrali Fisiopatologia[treccani.it]

Prevenzione

  • Deve essere instaurato uno stretto controllo del bilancio idroelettrolitico, della glicemia, della temperatura corporea, e attuata una prevenzione delle tromboembolie venose e delle eventuali crisi epilettiche.[treccani.it]
  • Scheda informativa a cura dell’Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus Leggi le condizioni generali di consultazione di questo sito Pagina pubblicata il 19 novembre 2009. Ultimo aggiornamento: 15 febbraio 2019.[iapb.it]
  • L’obiettivo è quello di raggiungere in poco tempo un ottimale coordinamento tra le varie fasi di cura della malattia: prevenzione, trattamento in ospedale, riabilitazione e reinserimento sociale, in una visione moderna dell’assistenza che viene definita[sanmatteo.org]

Fai una domanda

5000 Caratteri rimasti Formatta il testo utilizzando: # Intestazione, **grassetto**, _italico _. Il codice HTML non è permesso.
Pubblicando questa domanda accetti i Termini e il Trattamento dei dati personali.
• Usa un titolo preciso per la tua domanda.
• Fai una domanda specifica e fornisci età, sesso, sintomi, tipo e durata del trattamento.
• Rispetta la tua privacy qella e di altre persone, non pubblicare mai nomi completi o informazioni di contatto.
• Le domande inappropriate verranno eliminate.
• In casi urgenti contattare un medico, visitare un ospedale o chiamare un servizio di emergenza!