Edit concept Question Editor Create issue ticket

Malattia di Alzheimer


Presentazione

  • La Malattia di Alzheimer dalla ricerca di base all'assistenza 21 Marzo 2019 - Orbassano (To) --- Presentazione Programma Responsabile Scientifico Presentazione del congresso L’invecchiamento della popolazione ha determinato un aumento delle malattie croniche[eventi5.it]
  • La presentazione tipica è caratterizzata dall’insorgenza subdola ed ingravescente di disturbi della memoria prevalentemente a breve termine con tendenza alla ripetitività e difficoltà nell’orientamento temporale e nella rievocazione di eventi recenti.[aimaparma.it]
  • Attualmente, perciò, esiste un’unica entità nosologica, la “demenza di Alzheimer” o “demenza primaria degenerativa tipo Alzheimer”: queste denominazione sono utilizzate anche sulla base della sola presentazione clinica, in assenza, cioè, della diagnosi[medicinafisica.it]
  • Alice Munro, Giulio Einaudi, 2014 Parola chiave: Coppia , Malattia di Alzheimer In arrivo il "Caffè Alzheimer" presso il Comune di Figline e Incisa Valdarno La presentazione del progetto si è tenuta il 10 novembre 2018 presso il Circolo Arci Rinascita[fondazioneleonardo.it]
  • […] ha proibito la vendita degli integratori alimentari a base d’efedrina; nell’Unione Europea dal 1 aprile 2004 è stata vietata la vendita e la produzione non farmaceutica delle herbal ecstasy e pillole smart a base di efedrina, dispensabili solo dietro presentazione[paginemediche.it]
Confusione
  • La malattia colpisce la memoria e le funzioni cognitive, si ripercuote sulla capacità di parlare e di pensare ma può causare anche altri problemi fra cui stati di confusione, cambiamenti di umore e disorientamento spazio-temporale.[epicentro.iss.it]
  • Un segno precoce è dimenticare eventi recenti, seguito da un aumento di confusione, alterazione delle altre funzioni mentali, problemi a usare e a capire il linguaggio e a svolgere le attività quotidiane.[msdmanuals.com]
  • Perdita di memoria, confusione, disorientamento e scarso giudizio sono alcuni dei sintomi della malattia di Alzheimer. Leggi anche: Il morbo di Alzheimer è una forma di demenza caratterizzata da sintomi come la perdita di memoria e l'afasia.[paginemediche.it]
  • Esistono dei farmaci che possono aiutare ad alleviare certi sintomi quali l'agitazione, l'ansia, la depressione, le allucinazioni, la confusione e l'insonnia.[paginemediche.it]
Amnesia
  • Ovvero: amnesia (la perdita significativa di memoria), afasia (l’incapacità di formulare e comprendere i messaggi di tipo verbale o scritto), agnosia (l’incapacità di identificare in modo corretto gli stimoli, riconoscendo persone, oggetti e luoghi),[paginemediche.it]
  • Sintomi funzionali La loro presenza assieme all’amnesia è un requisito fondamentale per la diagnosi di demenza.[alzheimerfamiliari.it]
  • Secondo la Alzheimer's Association statunitense ci sono dieci sintomi a cui prestare attenzione: Sintomo Manifestazione Amnesia anterograda Dimenticanze e disturbi di memoria soprattutto per i fatti più recenti Aprassia Difficoltà a eseguire compiti noti[saperesalute.it]
  • Inizialmente possono comparire deficit della memoria (amnesia), difficoltà di ragionamento, pensiero astratto e capacità di giudizio, riduzione della concentrazione e disturbi del linguaggio caratterizzati dalla difficoltà nel reperire i corretti vocaboli[aimaparma.it]
  • La malattia inizialmente si manifesta spesso come demenza caratterizzata da amnesia progressiva e altri deficit cognitivi.[it.wikipedia.org]
Agitazione
  • […] antiossidanti si utilizzano per rallentare il progredire della malattia; i farmaci antidepressivi si usano nel trattamento della depressione; i neurolettici nel trattamento di delirio e psicosi; la carbamazepina, per il controllo dell’aggressività e dell’agitazione[terzaeta.com]
  • Altri farmaci permettono poi di controllare i sintomi più invalidanti e disturbanti della malattia come la depressione, i disturbi del sonno, i disturbi comportamentali (deliri, allucinazioni, agitazione).[humanitas.it]
  • A tali deficit si associano spesso problemi psicologici e comportamentali come depressione, incontinenza emotiva, agitazione, vagabondaggio, che rendono necessario un costante accudimento del paziente, con un peso enorme per i familiari.[quotidianosanita.it]
  • Esistono dei farmaci che possono aiutare ad alleviare certi sintomi quali l'agitazione, l'ansia, la depressione, le allucinazioni, la confusione e l'insonnia.[paginemediche.it]
  • Si tratta di seguire il paziente nel suo mondo interiore per cercare di capire quali siano i suoi sentimenti, per rassicurarlo, mitigandone l’agitazione, l’aggressività, l’ansia.[neurocare-onlus.it]
Irritabilità
  • L’irritabilità, il contesto e il nucleo depressivo Caso 6. Il caregiver e il carico assistenziale Caso 7. Il vissuto d’indipendenza, la guida, il porto d’armi Caso 8.[carocci.it]
  • I sintomi cognitivi si accompagnano quasi sempre a sintomi psichici (ansia, depressione, deliri, allucinazioni), irritabilità o vera aggressività (più spesso verbale e raramente fisica), insonnia, apatia, riduzione o aumento dell’appetito, atteggiamenti[ospedaliprivatiforli.it]
  • I sintomi depressivi, irritabilità e la scarsa consapevolezza delle difficoltà di memoria sono molto comuni. La fase preclinica della malattia è stata chiamata "mild cognitive impairment" (MCI).[it.wikipedia.org]
  • .); depressione e/o irritabilità; reazioni impulsive/violente.[harmoniamentis.it]
  • […] non riconoscendola come propria; perdita dell’orientamento anche nelle vicinanze della propria casa; mancato riconoscimento dei famigliari: moglie o marito, figli, nipoti; stanchezza, distacco, tristezza o depressione; segni di tensione eccessiva, di irritabilità[terzaeta.com]
Apatia
  • I sintomi cognitivi si accompagnano quasi sempre a sintomi psichici (ansia, depressione, deliri, allucinazioni), irritabilità o vera aggressività (più spesso verbale e raramente fisica), insonnia, apatia, riduzione o aumento dell’appetito, atteggiamenti[ospedaliprivatiforli.it]
  • Alcuni cambiamenti di personalità comuni sono: frequente stato di ira o di preoccupazione; apatia; nascondere le cose o credere che altre persone facciano altrettanto; vagare lontano da casa; mostrare un comportamento sessuale insolito; colpire le persone[paginemediche.it]
  • […] oggetti Tendenza a perdere continuamente le cose dimenticandole nei luoghi più strani (chiavi in frigorifero, biancheria in cucina) Cambiamenti dell'umore o della personalità Tendenza a diventare confusi, sospettosi, depressi, timorosi, ansiosi, turbati Apatia[saperesalute.it]
  • Talvolta vi può essere un mutamento caratteriale con perdita degli interessi, isolamento sociale e tendenza all’apatia, oppure l’insorgenza di irritabilità, nervosismo e disinibizione.[aimaparma.it]
  • Anche se l'aggressività può ancora essere presente, l'apatia e la stanchezza sono i sintomi più comuni.[it.wikipedia.org]
Incontinenza urinaria
  • In questa fase compaiono anche l’incontinenza urinaria e fecale. Infine vengono progressivamente perdute anche la capacità di star seduto, sorridere e sostenere la testa.[alzheimerfamiliari.it]
  • urinaria e fecale), sino al progressivo peggioramento e perdita delle capacità mentali.[terzaeta.com]
  • Vi è difficoltà nel camminare, rigidità degli arti; incontinenza urinaria e fecale; le funzioni intellettive sono gravemente compromesse: le espressioni verbali sono ridotte alla ripetizione compulsiva di parole o suoni o gemiti.[neurocare-onlus.it]
  • Le funzioni intellettive sono gravemente compromesse; compaiono difficoltà nel camminare, rigidità degli arti, incontinenza urinaria e fecale; possono verificarsi crisi epilettiche; le espressioni verbali sono ridotte a ripetizioni di parole dette da[alzheimer-aima.it]
  • In questa fase si possono manifestare disturbi simili al morbo di Parkinson con tremori a riposo, possono insorgere anche crisi epilettiche e frequentemente si ha incontinenza urinaria e fecale.[benessere.com]
Sindrome di Down
  • Poiché la sindrome di Down è causata da un'anomalia di questo cromosoma, i soggetti affetti da sindrome di Down hanno maggiori probabilità di sviluppare il malattia di Alzheimer, se raggiungeranno la mezza età, pur non manifestando l'intera gamma dei[paginemediche.it]
  • Il 21 marzo torna la Giornata Internazionale delle Persone con Sindrome di Down, una giornata ufficialmente osservata dalle Nazioni Unite dal 2012.[telethon.it]
  • […] di Down alla depressione alla demenza di tipo Alzheimer e vascolare utilizzando un approccio globale che spazia dalla implementazione di tecniche di laboratorio d’avanguardia all’individuazione e caratterizzazione di fattori di rischio biologico per[vivienna.it]
  • Questo a sua volta è favorito da fattori di rischio come il fumo, l’obesità, il diabete, la pressione e il colesterolo alti sindrome di Down: le persone affette da trisomia del cromosoma 21 hanno un maggior rischio di sviluppare la patologia, probabilmente[salute.gov.it]
  • I soggetti portatori di sindrome di Down presentano un aumentato rischio di malattia, probabilmente secondario alla presenza di un cromosoma 21 soprannumerario sul quale si trova il gene APP, responsabile della trascrizione dell’amiloide.[doveecomemicuro.it]
Caduta
  • In questi casi: Evitare che la persona assuma grandi quantità di liquidi prima di coricarsi e verificare che vada in bagno ad urinare prima di andare a letto; Utilizzare una luce notturna per evitare i disorientamenti e ridurre il rischio di cadute; Impegnare[ospedaliprivatiforli.it]
  • Le turbe della marcia con cadute sono frequenti, correlano con la gravità della demenza. Le mioclonie e le crisi epilettiche, focali o generalizzate , sono frequenti nelle fasi avanzate della malattia.[alzheimerfamiliari.it]
  • Osservando attentamente il malato nei suoi comportamenti, che tendono ad essere abitudinari, potrà essere più facile individuare le fonti di pericolo ed eliminarle, scongiurando così cadute, fughe, incidenti domestici.[neurocare-onlus.it]
  • Malattie caratteristiche significativamente associate alla ridotta sopravvivenza sono un aumento della gravità del deficit cognitivo, diminuzione del livello funzionale, diverse cadute e disturbi neurologici.[it.wikipedia.org]
  • Il paziente dipende per la sopravvivenza dall’assistenza dei familiari e dei sanitari, assistenza che deve essere anche contenitiva, ad esempio mettendo le spondine al letto o immobilizzandolo per evitare che una caduta arrechi danno a se stesso.[benessere.com]
Fatica
  • Nella maggior parte dei casi la donna è il familiare di riferimento della persona malata, trovandosi così a dover gestire, spesso con grande difficoltà, fatica e con scarso supporto da parte delle Istituzioni, una situazione di estremo impegno e logorio[ondaosservatorio.it]
  • Chi ne soffre, quindi, fatica soprattutto a ricordare eventi recenti e a imparare nuovi concetti (ad es., per esempio, che cosa ha mangiato il giorno prima o una frase letta o ascoltata da poche ore).[harmoniamentis.it]
  • I pazienti fanno fatica a trovare le parole giuste per esprimere un pensiero o molto spesso dimenticano ciò che vogliono dire.[paginemediche.it]
  • Questi fattori – miglior cibo, maggiore igiene e minor fatica fisica – sono, assieme alle terapie antibiotiche e alle pratiche vaccinali, considerati i principali fautori della sconfitta di temibili condizioni endemico-epidemiche che decimavano le popolazioni[paginemediche.it]
  • Nei primi (2-4) anni il paziente lamenterà solo disturbi della memoria, riferirà fatica a ricordare il nome degli oggetti comuni, ad esempio il discorso sarà ricco di "coso" al posto del nome dell’oggetto, perderà la capacità di attenzione, dimenticherà[benessere.com]
Perdita di peso
  • Mutamenti fisici: Può verificarsi una perdita di peso, nonostante la normale assunzione di cibo; questo si verifica anche perché il malato si dimentica di masticare o non sa più come deglutire, specialmente negli ultimi stadi della malattia.[paginemediche.it]
  • Inoltre possono aggiungersi difficoltà a deglutire, difficoltà nei movimenti, perdita di peso e di appetito, maggiore sensibilità alle infezioni.[salute.gov.it]
  • Progressivamente possono comparire difficoltà a deglutire, difficoltà nei movimenti, perdita di peso e di appetito e maggiore sensibilità alle infezioni .[doveecomemicuro.it]
Comportamento aggressivo
  • Possono insorgere dei comportamenti aggressivi con deliri e allucinazioni. E’ una situazione estremamente penosa per i familiari. Infine compare una fase vegetativa.[benessere.com]
Stipsi
  • Tiamina mg 0.02 Riboflavina mg 0.05 Niacina mg 0.4 Vitamina C mg 85 L’insieme di tali elementi, in un uso normale e costante, contribuisce notevolmente a preservare la salute ed in particolare: le fibre, costituiscono un valido contributo contro la stipsi[paginemediche.it]
Incontinenza fecale
  • Le cause che possono peggiorare le condizioni cliniche del paziente sono molteplici: stato confusionale , cadute , fratture , incontinenza urinaria, incontinenza fecale, malnutrizione , immobilizzazione.[alzheimerfamiliari.it]

Trattamento

  • Terapie farmacologiche Oggi purtroppo non esistono farmaci in grado di fermare e far regredire la malattia e tutti i trattamenti disponibili puntano a contenerne i sintomi.[epicentro.iss.it]
  • Non si devono considerare le informazioni disponibili come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o l'assunzione o sospensione di un farmaco senza prima consultare un medico di medicina generale o uno specialista[pro.paginemediche.it]

Prognosi

  • Fattori che influenzano negativamente la prognosi e la sopravvivenza Si ritiene che alcuni fattori peggiorino la prognosi: l’esordio precoce (sotto i 55 anni), l’associazione con sintomi extrapiramidali, sintomi psicotici e i disturbi del linguaggio.[alzheimerfamiliari.it]
  • La prognosi per la demenza vascolare solitamente non è molto promettente. I sintomi possono iniziare improvvisamente con l'insorgenza della malattia e peggiorare progressivamente con il verificarsi di ogni piccolo ulteriore ictus.[it.wikipedia.org]
  • Gli uomini hanno una prognosi di sopravvivenza meno favorevole rispetto alle donne.La malattia è la causa di morte nel 70% dei casi.[it.wikipedia.org]

Eziologia

  • Nonostante la maggior parte dei casi di demenza presenile sia sporadica ed abbia probabilmente un’eziologia multifattoriale (interazione di fattori ambientali e genetici) alcune forme sono certamente ereditarie e vari geni sono stati indicati come responsabili[aimaparma.it]
  • Le famiglie con esordio precoce hanno una chiara modalità di trasmissione autosomica dominante; mentre quelle ad esordio tardivo hanno un pattern più complesso: in alcuni casi autosomico dominante, in altri l’eziologia associa possibili fattori genetici[alzheimerfamiliari.it]
  • Non si è ancora compreso pienamente perché una persona sviluppi l’AD e un’altra no, tuttavia è oggi chiaro che la malattia ha un’eziologia multifattoriale, ossia diversi fattori concorrono a innescare il processo degenerativo del cervello.[fondazionefatebenefratelli.it]
  • Per spiegarne l'eziologia, prevalgono attualmente teorie che la ricollegherebbero a possibili disfunzioni genetiche. Molto più noti sono i suoi sintomi. La malattia inizia in modo insidioso e progredisce inesorabilmente fino alla fase terminale.[web.archive.org]
  • Non sono del tutto noti i meccanismi patogenetici primari, e non esiste un'eziologia omogenea. L'esordio della malattia è insidioso e gradualmente ingravescente, determinato da riduzione progressiva del numero dei neuroni.[it.wikipedia.org]

Epidemiologia

  • Le malattie vascolari tra le principali cause di morte precoce A spingere sullo stesso lato della diga riscontriamo la trasformazione eccezionale, direi quasi cataclismatica, dell'epidemiologia della malattie moderne, almeno nel nostro mondo “occidentalizzato[paginemediche.it]
  • . - EpiCentro, Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica. Disponibile sul sito: - Harrison - Manuale di Medicina Interna, Kasper - Hauser - Longo - Jameson - Loscalzo - Harrison, Editore: Casa Editrice Ambrosiana, Edizione: XVIII 1/2014.[doveecomemicuro.it]
  • Epidemiologia del morbo di Alzheimer Si è accennato al fatto che la Malattia di Alzheimer, se correttamente diagnosticata, giunge a superare la vetta della più frequente malattia neurodegenerativa primaria al mondo.[paginemediche.it]
  • Alzheimer Familiare o Ereditario: costituisce il 10-25% dei casi, è una malattia a insorgenza precoce, manifestandosi sotto i 65 anni di età, ed è una malattia autosomica dominante (la causa genica più frequente è a carico di APO E) Morbo di Alzheimer Epidemiologia[medicinafisica.it]
  • Epidemiologia “La malattia di Alzheimer è definibile come un processo degenerativo che pregiudica progressivamente le cellule cerebrali” In Italia ne soffrono circa 492.000 persone e 6,6 milioni in tutto il mondo Definita anche “demenza di Alzheimer”[vivalavitaitalia.org]
Distribuzione tra sessi
Distribuzione per età

Prevenzione

  • Nicola Vanacore , del Centro Nazionale di prevenzione delle malattie e promozione della salute dell’Istituto Superiore di Sanità, che affronterà il tema dei fattori di rischio e delle strategie di prevenzione.[vita.it]
  • Oggi ci si concentra, infatti, soprattutto sulla prevenzione del morbo di Alzheimer e sulla ricerca di trattamenti più efficaci.[quotidianosanita.it]
  • La prevenzione delle patologie orali va effettuata dando accurate istruzioni di igiene orale al cosiddetto caregiver, cioè assiste il malato.[odontoiatria33.it]
  • Non è infrequente che la persona colpita da Alzheimer vada incontro ad alterazioni della personalità , mostrandosi ad esempio meno interessato ai propri hobby o al proprio lavoro Prevenzione Purtroppo al giorno d'oggi non esiste alcun tipo di prevenzione[humanitas.it]
  • Frank de Wolf, Responsabile globale, Janssen Prevention Center, ha detto: “Questi risultati sono un elemento importante per la ricerca sulla prevenzione che Janssen svolge nella malattia di Alzheimer”.[janssen.com]

Fai una domanda

5000 Caratteri rimasti Formatta il testo utilizzando: # Intestazione, **grassetto**, _italico _. Il codice HTML non è permesso.
Pubblicando questa domanda accetti i Termini e il Trattamento dei dati personali.
• Usa un titolo preciso per la tua domanda.
• Fai una domanda specifica e fornisci età, sesso, sintomi, tipo e durata del trattamento.
• Rispetta la tua privacy qella e di altre persone, non pubblicare mai nomi completi o informazioni di contatto.
• Le domande inappropriate verranno eliminate.
• In casi urgenti contattare un medico, visitare un ospedale o chiamare un servizio di emergenza!