Edit concept Question Editor Create issue ticket

Linfoma diffuso a grandi cellule B


Presentazione

  • Una sede molto frequente di presentazione è lo splancnocranio, con coinvolgimento dei tessuti linfatici del faringe e che compongono l'anello del Waldeyer, le tonsille e le adenoidi, con tumefazioni destruenti ed invalidanti.[it.wikipedia.org]
  • Il farmaco si candida dunque a diventare una nuova efficace opzione terapeutica per la prima recidiva di questa, che è la forma più comune di linfoma non Hodgkin. 17 DIC - Con la presentazione al congresso dell’ American Society of Hematology (Ash) dei[quotidianosanita.it]
  • […] la massima dose tollerata, la sicurezza, l’efficacia e la farmacocinetica... leggi Impatto di Rituximab e radioterapia sull’esito nei pazienti con linfoma a cellule B aggressivo e coinvolgimento scheletrico È stato condotto uno studio per valutare la presentazione[onconews.net]
  • La presentazione clinica, come anche l’andamento varia a seconda delle sedi linfonodali ed extralinfonodali coinvolte. Nel 40% dei casi la malattia esordisce con la formazione di una singola massa linfonodale o extralinfonodale.[hsr.it]
  • Il quadro clinico di presentazione dei linfomi aggressivi dipende infatti dalla cinetica di crescita tumorale e dalle sedi interessate.[malattiedelsangue.org]
Splenomegalia
  • Il quadro clinico è dominato da sintomi e segni di espansione tumorale; nei casi di coinvolgimento di fegato o milza il soggetto può lamentare senso di pesantezza all'addome, dispepsia, dolore e può talora essere presente splenomegalia palpabile.[it.wikipedia.org]
  • I pazienti possono quindi presentare: ingrandimento dei linfonodi superficiali (linfoadenopatia); ingrandimento della milza (splenomegalia); ingrandimento del fegato (epatomegalia); disturbi cardiorespiratori: tosse persistente, dispnea, edema del volto[hsr.it]
Mal di testa
  • Se il linfoma non Hodgkin colpisce il sistema nervoso si possono notare mal di testa, difficoltà a parlare, debolezza.[ultraspecialisti.com]
Tosse
  • Questi ulteriori sintomi possono includere: dolore addominale, diarrea, sangue nelle feci un colpo di tosse e mancanza di respiro Un linfoma si verifica quando i linfociti cominciano a crescere e dividere, o riprodurre, in modo rapido e senza controllo[clubmedico.icu]
  • I pazienti possono quindi presentare: ingrandimento dei linfonodi superficiali (linfoadenopatia); ingrandimento della milza (splenomegalia); ingrandimento del fegato (epatomegalia); disturbi cardiorespiratori: tosse persistente, dispnea, edema del volto[hsr.it]
  • […] addominale, possono verificarsi gonfiore o ingrossamento dello stomaco o della milza, e ciò può causare nausea, senso di sazietà anche a dopo aver ingerito poco cibo Se il linfoma non Hodgkin si sviluppa nell’area toracica, si possono avere sintomi come tosse[ultraspecialisti.com]
  • […] facile osservare se una ghiandola (linfonodo) sul collo o a livello dell’ascella o dell’inguine si ingrossa, oppure possono comparire dei disturbi legati al fatto che dei linfonodi nascosti (profondi) producono qualche squilibrio a livello toracico (tosse[malattiedelsangue.org]
Dispnea
  • I pazienti possono quindi presentare: ingrandimento dei linfonodi superficiali (linfoadenopatia); ingrandimento della milza (splenomegalia); ingrandimento del fegato (epatomegalia); disturbi cardiorespiratori: tosse persistente, dispnea, edema del volto[hsr.it]
Febbre
  • Altre tossicità di grado 3/4 includevano infezioni (19% dei pazienti), febbre risultante da un basso numero di globuli rossi (15%), eventi neurologici (11%) e un’anomalia metabolica chiamata sindrome da lisi tumorale (2%).[medimagazine.it]
  • La lettera A significa che non si hanno i sintomi comuni di febbre, sudorazione notturna, o perdita di peso. La lettera B significa che si hanno questi sintomi. Oltre alla messa in scena e la A o lo stato B, il medico vi darà anche un punteggio IPI.[clubmedico.icu]
  • Una importante perdita di peso in pochi mesi, sudorazioni profuse soprattutto di notte o una febbre inspiegabile che compaia prevalentemente alla sera sono un campanello di allarme.[malattiedelsangue.org]
  • Le loro principali reazioni avverse possono comprendere eruzioni cutanee, prurito, brivido, rossore al viso, febbre, calo pressorio, difficoltà a respirare.[ioveneto.it]
  • […] possono tuttavia comunemente riscontrare sintomi aspecifici quali: malessere generale ridotta tolleranza allo sforzo In un terzo dei casi possono comparire i cosidetti “sintomi B” : calo di peso inspiegato ( 10% negli ultimi 6 mesi); sudorazioni notturne; febbre[hsr.it]
Perdita di peso
  • La lettera A significa che non si hanno i sintomi comuni di febbre, sudorazione notturna, o perdita di peso. La lettera B significa che si hanno questi sintomi. Oltre alla messa in scena e la A o lo stato B, il medico vi darà anche un punteggio IPI.[clubmedico.icu]
  • Tra questi sintomi aspecifici vi sono tra gli altri debolezza, affanno, stanchezza, perdita di peso, febbre, infezioni, sudorazione notturna, ingrossamento dei linfonodi nel lungo periodo non accompagnato da dolore.[roche-focus-persona.ch]
  • Una importante perdita di peso in pochi mesi, sudorazioni profuse soprattutto di notte o una febbre inspiegabile che compaia prevalentemente alla sera sono un campanello di allarme.[malattiedelsangue.org]
  • .), febbre, sudorazioni notturne, perdita di peso, prurito su tutto il corpo, perdita di appetito, stanchezza.[ultraspecialisti.com]
  • Perdita di peso, febbre, sudorazioni notturne e astenia indicano disseminazione di malattia.[webalice.it]
Linfoadenopatia
  • Come già indicato, questo tipo di linfoma si differenzia dagli altri per il caratteristico coinvolgimento di una singola sede linfonodale o extralinfonodale, differenziandosi dagli altri linfomi non Hodgkin per la frequente assenza di linfoadenopatia[it.wikipedia.org]
  • I pazienti possono quindi presentare: ingrandimento dei linfonodi superficiali (linfoadenopatia); ingrandimento della milza (splenomegalia); ingrandimento del fegato (epatomegalia); disturbi cardiorespiratori: tosse persistente, dispnea, edema del volto[hsr.it]
  • Linfoadenopatia mediastinica e retroperitoneale possono causare sintomi da compressione su vari organi.[webalice.it]
  • Si manifesta con linfoadenopatia generalizzata con frequente coinvolgimento midollare, epatico, splenico e gastro intestinale ed in un 30% dei casi anche di sangue periferico e midollo osseo.[angolodeldottorino.it]
  • La linfoadenopatia in genere è monolaterale, ha dimensioni maggiori di 2-3 cm di diametro, è di consistenza dura, è adesa ai piani muscolari sottostanti, non si riduce con una terapia antibiotica o anti-infiammatoria.[comitatomarialetiziaverga.it]
Caduta
  • E gli effetti collaterali sono: stanchezza, caduta dei capelli, abbassamento delle difese e a volte febbre, nausea, etc etc… ma più che l’elenco, vale ancora il consiglio di affidarsi a un Centro che abbia un’ampia esperienza e di instaurare un rapporto[malattiedelsangue.org]
Sudorazioni notturne
  • La lettera A significa che non si hanno i sintomi comuni di febbre, sudorazione notturna, o perdita di peso. La lettera B significa che si hanno questi sintomi. Oltre alla messa in scena e la A o lo stato B, il medico vi darà anche un punteggio IPI.[clubmedico.icu]
  • Tra questi sintomi aspecifici vi sono tra gli altri debolezza, affanno, stanchezza, perdita di peso, febbre, infezioni, sudorazione notturna, ingrossamento dei linfonodi nel lungo periodo non accompagnato da dolore.[roche-focus-persona.ch]
  • Si possono tuttavia comunemente riscontrare sintomi aspecifici quali: malessere generale ridotta tolleranza allo sforzo In un terzo dei casi possono comparire i cosidetti “sintomi B” : calo di peso inspiegato ( 10% negli ultimi 6 mesi); sudorazioni notturne[hsr.it]
  • Possono essere presenti sintomi generali come febbre o febbricola, facilità ad affaticarsi, abbondante sudorazione notturna, importante calo di peso o prurito diffuso.[ioveneto.it]
Prurito
  • […] linfoma a cellule B linfoma a grandi cellule B ALK-positivi Di seguito sono i sintomi principali che possono verificarsi con DLBCL: linfonodi sudorazioni notturne la perdita di peso insolito perdita di appetito estrema stanchezza o affaticamento febbre prurito[clubmedico.icu]
  • Le loro principali reazioni avverse possono comprendere eruzioni cutanee, prurito, brivido, rossore al viso, febbre, calo pressorio, difficoltà a respirare.[ioveneto.it]
  • In caso di coinvolgimento del Sistema Nervoso Centrale: crisi epilettiche, cefalea, letargia, deficit neurologici focali, disturbi del comportamento; disturbi dermatologici: prurito generalizzato, noduli cutanei.[hsr.it]
  • .), febbre, sudorazioni notturne, perdita di peso, prurito su tutto il corpo, perdita di appetito, stanchezza.[ultraspecialisti.com]
  • Inoltre, in alcuni casi il linfoma di Hodgkin provocano un prurito diffuso e fastidioso che non migliora con l'uso di farmaci antistaminici.[ematologia-pavia.it]
Nausea
  • Gli eventi avversi più comuni sono stati neutropenia ( G-CHOP, 48.3%, R-CHOP, 40.7% ), reazioni correlate all'infusione ( G-CHOP, 36.1%, R-CHOP, 23.5% ), nausea ( G-CHOP, 29.4%, R-CHOP, 28.3% ) e costipazione ( G-CHOP, 23.4%, R-CHOP, 24.5% ).[ematologianews.net]
  • La sindrome da rilascio di citochine di grado 3/4 (CRS), una tossicità associata alla terapia con CAR T, che include vari gradi di sintomi simil-influenzali, con febbre alta, nausea e dolore muscolare e può richiedere cure a livello di terapia intensiva[medimagazine.it]
  • Al di là della sindrome da rilascio di citochine e della neurotossicità, gli eventi avversi più comuni manifestatisi durante il trattamento sono stati neutropenia (49%), anemia (38%), affaticamento (37%), trombocitopenia (29%), nausea (27%) e diarrea[pharmastar.it]
  • Sono frequenti anche il calo delle piastrine (con rischio di sanguinamento), nausea, vomito, bruciore di stomaco, diarrea e, a seconda dei farmaci utilizzati, perdita di capelli.[ioveneto.it]
  • Se il linfoma non Hodgkin colpisce l’area addominale, possono verificarsi gonfiore o ingrossamento dello stomaco o della milza, e ciò può causare nausea, senso di sazietà anche a dopo aver ingerito poco cibo Se il linfoma non Hodgkin si sviluppa nell’[ultraspecialisti.com]

Trattamento

  • I trattamenti comunemente utilizzati su DLBCL sono farmaci chemioterapici, i trattamenti di radiazione, o immunoterapia. Il medico può anche prescrivere una combinazione di tre trattamenti.[clubmedico.icu]
  • […] i Medicinali (EMA), la denominazione di farmaco orfano per il trattamento del linfoma diffuso a grandi cellule B.[osservatoriomalattierare.it]
  • Benché il trattamento sia stato standardizzato in pazienti giovani, non esistono studi prospettici condotti in pazienti con più di 80 anni.[xagena.it]
  • La ricostituzione del quadro immunitario dopo trapianto autologo di... leggi Terapia di mantenimento con Rituximab dopo trapianto autologo di cellule staminali in pazienti con recidiva di linfoma diffuso a grandi cellule B CD20 Il trattamento standard[onconews.net]
  • Cos’è Polatuzumab vedotin Polatuzumab vedotin è un farmaco anticorpo-coniugato (ADC) sperimentale anti-CD79b, il primo nel suo genere, studiato come trattamento per diversi tipi di linfoma non-Hodgkin.[notiziemediche.it]

Prognosi

  • Pazienti di età 18-60 anni con linfoma diffuso a grandi cellule B (DLBCL) a prognosi favorevole (fattore di rischio IPI 0-1, dove IPI è stato aggiustato per l’età [aa-IPI]), sono clinicamente distinti da pazienti con prognosi sfavorevole.[medinews.it]
  • Il DLBCL è una forma di linfoma molto aggressiva e se non trattato ha una prognosi infausta. Tuttavia i nuovi protocolli terapeutici consentono un ampio intervallo libero da malattia, con percentuali di sopravvivenza a 5 anni superiori al 60%.[it.wikipedia.org]
  • “C’è un rilevante bisogno di opzioni terapeutiche nuove e più efficaci per quei pazienti (circa il 40%) con linfoma diffuso a grandi cellule B che non rispondono al trattamento iniziale o sono in recidiva, una situazione associata a prognosi poco favorevole[osservatoriomalattierare.it]
  • Per il linfoma follicolare, che rappresenta il 25% degli LNH, la prognosi si basa su un sistema IPI modificato (FLIPI) e sul grading istologico, cioè sul numero di grandi cellule (centroblasti) nel tessuto linfomatoso.[treccani.it]
  • I presupposti "I pazienti con linfoma diffuso a grandi cellule B in cui le terapie disponibili hanno fallito e che hanno una recidiva o una malattia primariamente resistente, hanno una prognosi molto sfavorevole" ha ricordato il ricercatore in conferenza[pharmastar.it]

Eziologia

  • L’eziologia dei linfomi è a tutt’oggi sconosciuta nel 70% dei casi.[tesi.cab.unipd.it]
  • L’eziologia di questa malattia è sconosciuta; peraltro come per le leucemie, esistono evidenze sperimentali di una responsabilità virale per alcuni linfomi.[webalice.it]

Epidemiologia

  • Marina Padoan¹, Mariagrazia Zucca², Sonia Sanna², Maria Grazia Ennas², Giannina Satta², Corrado Magnani¹,³ e Pierluigi Cocco² ¹Unità di Statistica Medica e SC Epidemiologia dei Tumori, Dipartimento di Medicina Traslazionale, Università del Piemonte Orientale[epicentro.iss.it]
  • Epidemiologia: i LNH sono nel loro complesso la neoplasia ematologica più frequente e costituiscono il 3% di tutti i tumori maligni.[ail.it]
Distribuzione tra sessi
Distribuzione per età

Prevenzione

  • Prevenzione Non esistono misure di screening per la diagnosi precoce di linfoma.[ioveneto.it]

Fai una domanda

5000 Caratteri rimasti Formatta il testo utilizzando: # Intestazione, **grassetto**, _italico _. Il codice HTML non è permesso.
Pubblicando questa domanda accetti i Termini e il Trattamento dei dati personali.
• Usa un titolo preciso per la tua domanda.
• Fai una domanda specifica e fornisci età, sesso, sintomi, tipo e durata del trattamento.
• Rispetta la tua privacy qella e di altre persone, non pubblicare mai nomi completi o informazioni di contatto.
• Le domande inappropriate verranno eliminate.
• In casi urgenti contattare un medico, visitare un ospedale o chiamare un servizio di emergenza!