Edit concept Question Editor Create issue ticket

Ipersensibilità


Presentazione

  • Presentazione sul tema: "IPERSENSIBILITA’ DI IV TIPO"— Transcript della presentazione: 1 IPERSENSIBILITA’ DI IV TIPO 2 Ipersensibilità ritardata L'ipersensibilità di tipo IV è una reazione cellulo-mediata che si verifica a distanza di ore dal contatto[slideplayer.it]
  • Al un successivo incontro con l’antigene ( fase efferente ) si verificano una serie di eventi (processazione e presentazione) simili ai precedenti con attivazione dei linfociti T precedentemente sensibilizzati che liberano citochine pro infiammatorie[angolodeldottorino.it]
  • Tale fase ha inizio tramite la produzione di TSLP, IL-25 e IL-33 da parte delle cellule epiteliali che, da una parte, stimolano i basofili a esprimere CCR7 (che li porta a migrare nei linfonodi) e MHC II (per la presentazione dell'antigene) e a produrre[it.wikipedia.org]
  • Sensibilizzazione Tale fase ha inizio tramite la produzione di TSLP, IL-25 e IL-33 da parte delle cellule epiteliali che, da una parte, stimolano i basofili a esprimere CCR7 (che li porta a migrare nei linfonodi) e MHC II (per la presentazione dell'antigene[it.wikipedia.org]
Occhi rossi
  • I sintomi Prima di passare ai consigli, è utile definire i sintomi dell’allergia tipici di chi possiede un cane: Starnuti; Naso che cola o chiuso; Dolore facciale (causato dalla Congestione nasale); Occhi rossi (con prurito); Eruzione cutanea (o orticaria[paginemediche.it]
  • Shock anafilattico Le persone allergiche si suddividono sostanzialmente in due grandi categorie: chi sperimenta solo fastidiosi disturbi legati all'allergia (rinite, occhi rossi, ipersecrezione di muco, ...) e chi, purtroppo, è a rischio della vita ogni[paginemediche.it]
Mal di testa
  • Mal di testa, occhi arrossati, naso che cola ( Rinite allergica ), prurito alla gola sono alcune manifestazioni tipiche dell’ allergia ai pollini.[paginemediche.it]
  • Walter Giannò Giornalista esperto in salute e benessere La primavera, si sa, è la stagione delle allergie e chi ne soffre sa benissimo quanto sia fastidioso convivere con gli effetti (starnuti continui, voce nasale, occhi arrossati, mal di testa, ecc.[paginemediche.it]
Starnuto
  • Starnuti (62,1%), prurito agli occhi (57,5%), lacrimazione (47,7%) e naso chiuso (39,4%): fattori spesso limitanti per gli impegni di ogni giorno.[paginemediche.it]
  • Quando si verifica un secondo contatto con l'allergene, esso si unisce agli anticorpi IgE e rilascia nelle mastcellule alcune sostanze chimiche, come l'istamina, provocando i tipici sintomi dell'allergia, come il naso che cola, occhi che lacrimano e starnuti[paginemediche.it]
  • Questo tipo di farmaci solitamente aiuta a diminuire il prurito al naso, l’entità degli starnuti e la quantità di muco secreto. Sono meno efficaci nel ridurre la congestione nasale.[paginemediche.it]
  • La rinite allergica, detta anche “ raffreddore da fieno ”, è caratterizzata da frequenti starnuti e prurito a livello del naso (per questo, nei bambini con rinite allergica è tipico il gesto di strofinarsi il naso con la mano).[paginemediche.it]
  • I rimedi omeopatici più diffusi, soprattutto in presenza di allergia da polline, sono Allium cepa 5 CH, in caso di starnuti e naso che cola; Ipeca 5 CH, in caso di tosse profonda e secca; Euphrasia 5 CH nel caso in cui lacrimino gli occhi.[paginemediche.it]
Artralgia
  • I sintomi clinici della malattia da siero includono le eruzioni cutanee orticarioidi, l’artralgia o l’artrite, la linfadenopatia e la febbre.[medicinapertutti.it]
Febbre
  • I pazienti con polmonite interstiziale da ipersensibilità acuta che vanno dal medico hanno una storia di alcuni giorni di difficoltà respiratoria, dolore toracico, febbre, brividi, malessere e una tosse che può essere produttiva di espettorato purulento[torrinomedica.it]
  • Febbre reumatica: cross-reattività tra proteine streptococciche e del miocardio.[docsity.com]
  • La Sindrome di Skeeter Interessa soprattutto i bambini, ma anche le persone adulte, che possono sviluppare gravi reazioni allergiche alle punture di zanzara, consistenti in un’ampia zona della cute infiammata accompagnata anche da febbre.[freezanz.it]
  • Inizia l'era scientifica La storia scientifica dell'allergia inizia nel XIX secolo, con la prima descrizione della febbre da fieno ad opera di un medico inglese, John Bostock, nel 1819.[farmaci-e-vita.it]
Malessere
  • Mentre sono nell’esperienza del rapporto sessuale, il/la partner riceve indicazioni di stop e dichiarazioni di malessere che portano a sospendere o concludere il rapporto in una situazione che svela un disagio soggettivo che si trasforma in relazionale[milleunadonna.it]
  • I pazienti con polmonite interstiziale da ipersensibilità acuta che vanno dal medico hanno una storia di alcuni giorni di difficoltà respiratoria, dolore toracico, febbre, brividi, malessere e una tosse che può essere produttiva di espettorato purulento[torrinomedica.it]
  • Per molti, appunto, non per tutti: oltre alla sempre temuta prova costume, infatti, il 33,6% degli italiani associa la primavera all’arrivo delle allergie e, inevitabilmente, al malessere che portano con sé.[paginemediche.it]
Fatica
  • […] le persone a contattare il proprio tratto Ipersensibilità o Elevata Sensibilità , un riconoscimento spesso difficile e sofferto da chi ne è possessore, in quanto gli aspetti di potenzialità e risorsa che il tratto stesso racchiude sono “celati” dalla fatica[psicologafinelli.bo.it]
  • Da un punto di vista pratico essere ipersensibili vuol dire fare una grande fatica a fare qualsiasi cosa che comporti una relazione con chiunque altro.[ilgiornale.it]
  • Anche se le persone ipersensibili fanno fatica a distinguere certe emozioni o intenzioni, hanno una grande capacità per comprendere stimoli che altre persone non notano nemmeno.[lamenteemeravigliosa.it]
Orticaria
  • […] ipersensibilità Secondo la classificazione di Gell e Coombs, si distinguono quattro tipi di reazione di ipersensibilità: il tipo I, detto anafilassi o ipersensibilità immediata , insorge alcuni minuti dopo il contatto con l’ antigene sotto forma di orticaria[starbene.it]
  • Indipendentemente dalla causa, l'orticaria è sempre conseguenza del rilascio di istamina.I sintomi comunemente associati all'orticaria comprendono:- Prurito- Sensazione di puntura- BrucioreI rigonfiamenti dell'orticaria durano generalmente da due a ventiquattro[paginemediche.it]
  • Le reazioni possono essere di natura allergica come anafilassi, asma, orticaria, eruzione maculo papulare, esantema pustoloso, vasculite, anemia emolitica dovute a un meccanismo patogenetico immunomediato, mentre «le reazioni non allergiche hanno alla[farmacista33.it]
  • Queste reazioni sono chiamate allergiche perché gli antigeni che le provocano sono detti allergeni ; inoltre possono essere locali, come orticaria , rinite , congiuntivite , gastroenterite allergiche , e sistemiche, scatenate dall’iniezione dell’antigene[lacooltura.com]
  • Patologie in cui c’è una componente di “tipo1”:  Asma  Rinite allergica  Eczema  Orticaria  Anafilassi sistemica Ipersensibilità di tipo I o anafilassi meccanismo d’azione L’anafilassi si determina al progredire di 3 fasi fra loro successive: 1.[docsity.com]
Eczema
  • […] semiritardata , è caratterizzato dalla deposizione di anticorpi , associati ai loro antigeni, sulla parete dei vasi, dove creano lesioni (per esempio alveolite allergica); il tipo IV, o ipersensibilità ritardata , provoca reazioni infiammatorie imponenti ( eczema[starbene.it]
  • Patologie in cui c’è una componente di “tipo1”:  Asma  Rinite allergica  Eczema  Orticaria  Anafilassi sistemica Ipersensibilità di tipo I o anafilassi meccanismo d’azione L’anafilassi si determina al progredire di 3 fasi fra loro successive: 1.[docsity.com]
  • Esposizione successiva all’agente sensibilizzante determina , l’eruzione di piccole vescicole o formazione di una irritazione cutanea a carattere esfoliativo (eczema) . 13 Pneumoconiosi : Sono risposte allergiche polmonari che inizialmente si presentano[slideplayer.it]
  • In questi casi, è importante riuscire ad individuare e poi ad allontanare la causa scatenante della reazione allergica, per evitare una cronicizzazione dell'eczema, come nei casi di Dermatite professionale, che poi andrebbe curata con cortisone.[paginemediche.it]
  • Indietro News Venerdì, 15 Settembre 2006 15/09/2006 Allergia alla soia L'allergia alla soia, molto comune durante l'infanzia, può manifestarsi con acne, eczema, rinocongiuntivite, colite, diarrea,...[pro.paginemediche.it]
Eruzioni
  • Il picco di comparsa di questa lesione si evidenzia intorno al 3 giorno Poiché gran parte delle forme di ipersensibilità di IV tipo d’importanza clinica coinvolge la cute, l’ultimo risultato è la formazione di un’eruzione cutanea che di solito sparisce[slideplayer.it]
  • Le reazioni possono essere di natura allergica come anafilassi, asma, orticaria, eruzione maculo papulare, esantema pustoloso, vasculite, anemia emolitica dovute a un meccanismo patogenetico immunomediato, mentre «le reazioni non allergiche hanno alla[farmacista33.it]
  • […] una forma di infiammazione al nervo intercostale....ha anche ipotizzato che potrebbe trattarsi di una forma latetente di herpes zoster, ma era molto dubbioso per il fatto che avessi i sintomi gia da una settimana e che non ci fosse alcuna traccia di eruzioni[medicitalia.it]
  • […] reazioni allergiche (IgE e non IgE mediate) sono dovute a un meccanismo patogenetico immunomediato, si presentano con quadri clinici a inizio immediato (IgE mediato) come anafilassi, asma, orticaria eccetera, oppure a inizio tardivo (non IgE mediato) come eruzione[lastampa.it]
  • Esistono molti tipi di allergie, come quelle cutanee e ai cibi, e molti tipi di reazioni allergiche che possono variare da eruzioni cutanee, al vomito e alla diarrea.[paginemediche.it]
Angioedema
  • Su scala mondiale sono circa 280 le sostanze "professionali" capaci di indurre una Patologia allergica caratterizzata soprattutto da Asma e dermatiti, ma anche da rinite, orticaria ed angioedema.[paginemediche.it]
  • […] reazioni avverse a punture di vespe o api che fanno sospettare una allergia appartengono a due categorie: reazione cutanea locale estesa con Edema diffuso; reazioni generali in soggetti che in seguito a precedenti punture si sono sensibilizzati (orticaria, angioedema[paginemediche.it]
  • […] locale si ha in soggetti atopici, quindi particolarmente portati a sviluppare reazioni di tipo anafilattico in caso di ingestione o inalazione di proteine eterologhe e si concretizza con manifestazioni tipiche dell'allergia alimentare quali orticaria, angioedemi[it.wikipedia.org]
  • Sintomi tipici dello shock anafilattico sono la difficoltà nella respirazione dovuta all'angioedema della glottide (gonfiore della gola), l'aumento immediato della pressione sanguigna, lo stordimento o la perdita di coscienza.[paginemediche.it]
  • […] locale si ha in soggetti atopici , quindi particolarmente portati a sviluppare reazioni di tipo anafilattico in caso di ingestione o inalazione di proteine eterologhe e si concretizza con manifestazioni tipiche dell' allergia alimentare quali orticaria, angioedemi[it.wikipedia.org]
Dolore addominale
  • I classici sintomi gastrointestinali sono vomito, diarrea, dolori addominali, gonfiori e tensione addominale, stipsi e pirosi. Possono manifestarsi anche casi di rinite e asma da esposizione professionale.[paginemediche.it]
  • Se l'anestesia è gia stata indotta, si avverte l'impossibilità a ventilare il paziente in maschera o anche dopo l'intubazione; scialorrea, nausea, vomito, diarrea profusa e dolori addominali.[paginemediche.it]
Nausea
  • […] api che fanno sospettare una allergia appartengono a due categorie: reazione cutanea locale estesa con Edema diffuso; reazioni generali in soggetti che in seguito a precedenti punture si sono sensibilizzati (orticaria, angioedema, crampi addominali, nausea[paginemediche.it]
  • Se l'anestesia è gia stata indotta, si avverte l'impossibilità a ventilare il paziente in maschera o anche dopo l'intubazione; scialorrea, nausea, vomito, diarrea profusa e dolori addominali.[paginemediche.it]

Trattamento

  • Il trattamento dell'ipercalcemia/ipercalciuria è complesso; in acuzie si usa la diuresi forzata furosemide, associata a prednisone; quest'ultimo ha un effetto abbastanza rapido ma non può essere continuato indefinitamente.[medicoebambino.com]
  • IL TRATTAMENTO DELL’IPERSENSIBILITA’ UDITIVA Per la cura dell'iperacusia le metodiche di esposizione progressiva ai suoni che si rifanno alla terapia madre della "sound habituation therapy" o "terapia del suono" come la TRT ben nota per il trattamento[associazioneairs.it]
  • […] contatto con l’ antigene sotto forma di orticaria, asma , edema di Quincke o shock anafilattico; il tipo II, o ipersensibilità citotossica , corrisponde alla distruzione delle cellule dell’ organismo per effetto di meccanismi autoimmuni o particolari trattamenti[starbene.it]
  • Un altro tipo di trattamento a lungo termine è rappresentato dall'immunoterapia.[paginemediche.it]
  • Il risultato è apprezzabile immediatamente e la paziente può tornare alla sua attività quotidiana anche lo stesso giorno del trattamento.[paginemediche.it]

Prognosi

  • Prognosi La maggior parte delle allergie viene curata tempestivamente e con successo, ma solo per quanto riguarda la crisi presente; un futuro contatto con l'allergene scatenerà comunque un'altra crisi.[paginemediche.it]

Eziologia

  • Polmonare da farmaci o radiazioni La Polmonite Interstiziale da ipersensibilità Le Polmoniti Interstiziali Occupazionali Le Malattie Interstiziali Polmonari secondarie La Malattia Polmonare Interstiziale da Tabacco Le Malattie polmonari interstiziali ad eziologia[torrinomedica.it]
  • Un ulteriore esempio è dato dal diabete mellito di tipo I, patologia autoimmune a eziologia sconosciuta, in cui vengono distrutte selettivamente le cellule beta delle isole di Langerhans tramite l'azione di linfociti CD8 che riconoscono antigeni self[it.wikipedia.org]

Prevenzione

  • Allergie primaverili, prevenzione e occhio all’alimentazione Una buona prevenzione nei mesi che precedono la primavera può essere di aiuto.[paginemediche.it]
  • […] costituire punto di partenza di un programma che impegna medico, lavoratore e datore di lavoro in una serie di rapporti non semplici, le cui procedure sono però ora indirizzate secondo il quadro legislativo del DLgs 626/94, come sistema di sviluppo di prevenzione[paginemediche.it]
  • La parola d’ordine, dunque, è prevenzione, soprattutto per gli allergici.[paginemediche.it]
  • L'immunoterapia può essere, invece, un efficace metodo di prevenzione di future crisi allergiche e di anafilassi: l'iniezione di piccole quantità di veleno abitua l'organismo alla sostanza estranea.[paginemediche.it]
  • La pianta contiene inoltre buone quantità di flavonoidi, gli antiossidanti preziosi per la prevenzione delle allergie.[paginemediche.it]

Fai una domanda

5000 Caratteri rimasti Formatta il testo utilizzando: # Intestazione, **grassetto**, _italico _. Il codice HTML non è permesso.
Pubblicando questa domanda accetti i Termini e il Trattamento dei dati personali.
• Usa un titolo preciso per la tua domanda.
• Fai una domanda specifica e fornisci età, sesso, sintomi, tipo e durata del trattamento.
• Rispetta la tua privacy qella e di altre persone, non pubblicare mai nomi completi o informazioni di contatto.
• Le domande inappropriate verranno eliminate.
• In casi urgenti contattare un medico, visitare un ospedale o chiamare un servizio di emergenza!