Edit concept Question Editor Create issue ticket

Infarto mesenterico


Presentazione

  • […] clinica Il dolore addominale è il più comune sintomo di presentazione (91-100% dei casi).[empillsblog.com]
  • I fattori di rischio, la presentazione clinica e la prognosi variano a seconda della sede della trombosi, tuttavia possono essere identificate alcune caratteristiche comuni.[anticoagulazione.it]
  • Segni e sintomi Tutti i tipi di ischemia intestinale acuta hanno una presentazione simile. La più importante manifestazione clinica è il dolore, da moderata a grave, diffuso costante nemocalizata e talvolta come coliche.[sulamed.info]
Febbre
  • […] defecazione diaforesi diarrea disidratazione dissenteria riduzione della diuresi diminuzione o scomparsa della diuresi ematochezia emorragia emorragia gastrointestinale (proctorragia, ematochezia) assenza della evacuazione disturbi della evacuazione febbre[sanihelp.it]
  • […] calo ponderale che puo' far sorgere all'inizio il dubbio di una neoplasia maligna A volte diarrea Diagnosi Ecodoppler Arteriografia mesenterica Diagnosi differenziale Infarto intestinale: presenza di segni di peritonite, vomito, ematochezia, ematemesi, febbre[medicinainternaonline.com]
  • Nausea e vomito, qualche volta febbre, accompagnano l’ ischemia intestinale. Non bisogna però preoccuparsi eccessivamente perché, con la diagnosi precoce, quasi sempre si guarisce, senza riportare danni permanenti.[uomo.fidelityhouse.eu]
  • Tra i sintomi maggiormente diffusi troviamo vomito, febbre, stato di shock, diarrea, ipotensione arteriosa, tachicardia, dolore all’addome.[inran.it]
  • Vi può essere inoltre un corredo di sintomi aspecifici, quali nausea, vomito, diarrea e febbre.[anticoagulazione.it]
Dolore addominale
  • addominali, poco sensibili ai comuni analgesici, pallore, ipotensione, seguiti da peritonite e shock.[sanihelp.it]
  • E' il dolore addominale, di solito periombelicale, che si verifica in seguito all'assunzione di cibo in un paz. con patologia vascolare arteriosclerotica generalizzata ed ischemia cronica dei vasi mesenterici (tronco celiaco, arteria mesenterica superiore[medicinainternaonline.com]
  • Per qualsiasi dolore addominale intenso e improvviso, recatevi immediatamente in Pronto Soccorso.[valorinormali.com]
  • I soggetti colpiti da infarto intestinale lamentano quindi dolori addominali violenti, ma anche vomito , talvolta diarrea sanguinolenta e stato di shock .[pazienti.it]
Vomito
  • […] sensazione di vomito 2019 sanihelp.it.[sanihelp.it]
  • Nausea e vomito. Manca l'appetito e si tende a dimagrire.[sapere.it]
  • Sintomi d'infarto Difficoltà respiratoria, nausea e vomito, sudori, sensazioni d’angoscia e oppressione, temperatura elevata accompagnata da dolore al torace sono i primi sintomi di un infarto del miocardio.[magazinedelledonne.it]
  • L’i. intestinale insorge in individui di sesso maschile, adulti, in completo benessere, con un dolore addominale improvviso, violentissimo, persistente, cui fanno seguito vomito (prima alimentare, poi biliare e infine fecaloide o emorragico), diarrea[corriere.it]
  • […] rispetto all'esame clinico Marcato calo ponderale che puo' far sorgere all'inizio il dubbio di una neoplasia maligna A volte diarrea Diagnosi Ecodoppler Arteriografia mesenterica Diagnosi differenziale Infarto intestinale: presenza di segni di peritonite, vomito[medicinainternaonline.com]
Melena
  • […] emorragia emorragia gastrointestinale (proctorragia, ematochezia) assenza della evacuazione disturbi della evacuazione febbre feci scure presenza di sangue nelle feci aumento della frequenza cardiaca blocco dell'intestino ipertermia ipotensione livore melena[sanihelp.it]
  • L'anoressia e diarrea progressione di stitichezza sono anche comunemente trovati. distensione addominale e inferiore emorragia gastrointestinale - Melena sono i primi sintomi nel 25% dei pazienti. Il dolore non può rispondere ai farmaci.[sulamed.info]
  • Altri sintomi associati sono dati da nausea, vomito e melena ed ematochezia la durata dei sintomi è di 1.5- 2 giorni nel più del 75% dei casi il dolore è sproporzionato rispetto a quanto si riscontra nell’esame fisico Febbre e peritonismo sono indici[empillsblog.com]
Gonfiore addominale
  • Tra i sintomi che si manifestano più di frequente con la forma cronica di infarto intestinale troviamo il gonfiore addominale, riduzione di peso, senso di nausea e vomito, diarrea o stipsi e una generale sensazione di gonfiore e dolore dopo qualsiasi[inran.it]
  • Nel primo caso, i principali segni e sintomi sono: dolore addominale improvviso più o meno intenso frequenti attacchi di diarrea incontrollabile dolenzia e gonfiore addominali presenza di sangue nelle feci nausea e/o vomito febbre .[albanesi.it]
Distensione addominale
  • Diarrea, vomito e talvolta febbre sono comuni. distensione addominale, sanguinamento intestinale e dolore in caso di peritonite diffusa, difesa, grave disidratazione e shock peritoneale sono manifestazioni tardive di infarto intestinale.[sulamed.info]
  • Può essere rilevata una lieve distensione addominale. L’iniziale rilievo di scarsi rumori sordi intestinali lascia presto il posto a un ileo paralitico.[erboristeriacn.altervista.org]

Trattamento

  • Terapia Il trattamento dopo un infarto del miocardio (dopo il trattamento della fase acuta con l’intento di rivascolarizzazione) inizia con un controllo dei fattori di rischio, quali smettere di fumare , diminuzione del sovrappeso e del colesterolo, tenuta[magazinedelledonne.it]
  • A volte e se possibile, in alcuni casi, acquisita la diagnosi clinica, si preferisce ricorrere al trattamento anticoagulante e trombolitico. Dopo quattro o cinque giorni di terapia, se non vi è remissione, si procede all'intervento.[enterologia.it]
  • B1) Gastriti croniche atrofiche: come A ) eventuale trattamento antibiotico mirato dell'Helicobacter pylori. In presenza di anemia sideropenica o perniciosa, somministrazione di ferro e vitamina B12.[sapere.it]
  • […] renale nel quadro di una sepsi generalizzata con basse dosi di eparina calcica.In effetti il chirurgo non fa che confermare il trattamento, non ponendo indicazioni ad un trattamento cruento.[empillsblog.com]

Prognosi

  • La prognosi è sfavorevole, il tasso di mortalità era del 35%.[sulamed.info]
  • La prognosi è gravissima. Date anche le condizioni generali dei pazienti e lo stato di shock la mortalità operatoria è peraltro elevata.[corriere.it]
  • L’ischemia intestinale può presentarsi attraverso un ampio spettro di segni e sintomi, rendendo più difficile formulare previsioni affidabili circa il danno subito, la causa e la prognosi; è tuttavia possibile descrivere alcuni dei modelli più comuni[farmacoecura.it]
  • I fattori di rischio, la presentazione clinica e la prognosi variano a seconda della sede della trombosi, tuttavia possono essere identificate alcune caratteristiche comuni.[anticoagulazione.it]
  • L’eziologia della trombosi, la sua recidiva e la sindrome post chirurgica da intestino corto sono i fattori che maggiormente condizionano la prognosi in questi pazienti Le recidive sono più comuni nei primi 30 giorni I sanguinamenti sono dell’ordine del[empillsblog.com]

Eziologia

  • Oltre a questa manifestazione acuta, tipica degli infarti embolici , sono possibili anche quadri sub-acuti, generalmente ad eziologia trombotica, ad andamento progressivo (i sintomi sono inizialmente più attenuati e peggiorano nel tempo).[pazienti.it]
  • L’eziologia della trombosi, la sua recidiva e la sindrome post chirurgica da intestino corto sono i fattori che maggiormente condizionano la prognosi in questi pazienti Le recidive sono più comuni nei primi 30 giorni I sanguinamenti sono dell’ordine del[empillsblog.com]
  • Più tardi, nel secondo o terzo giorno, necrosi transmurale può causare una peritonite, emorragia o perforazione da essudato. quadro clinico A seconda l'eziologia clinica in grado di coprire aspetti specifici: trombosi dell'arteria mesenterica superiore[sulamed.info]

Fisiopatologia

  • Cenni di fisiopatologia Figura 8 La causa più frequente di ischemia acuta del circolo mesenterico è rappresentata dall'embolia.[skuola.net]
  • Fisiopatologia e clinica della sindrome compartimentale addominale. Ann. Ital. Chir., 2006; 77: 417-28 Walker J, Criddle LM. Pathophysiology and management of abdominal compartment syndrome.[accademia-lancisiana.it]
  • […] gastroenterologia ampio sviluppo hanno avuto, grazie allo sviluppo della diagnostica, il trattamento delle patologie funzionali dell’apparato gastroenterico, tanto che è nata una nuova branca di questa specialistica che si sintetizza nei termini di FISIOPATOLOGIA[giuseppedelbuono.com]

Prevenzione

  • Può darsi che venga prescritta una cura farmacologica per prevenire la prevenzione di trombi.[albanesi.it]
  • Introduzione Causa Fattori di rischio Sintomi Prognosi e complicazioni Complicazioni Diagnosi Cura Prevenzione Introduzione L’infarto intestinale è un evento scatenato dalla diminuzione o dalla completa interruzione dell’apporto di sangue a livello dell[valorinormali.com]
  • Nel primo caso, spesso vengono usati degli antibiotici per un’attività di prevenzione, con la terapia che dura dai 7 ai 10 giorni.[inran.it]
  • Introduzione Cause Sintomi Quando chiamare il medico Pericoli Diagnosi Cura Prevenzione Fonti e bibliografia Introduzione L’infarto intestinale (od ischemia intestinale) è una condizione che si verifica quando i vasi sanguigni che confluiscono nell’intestino[farmacoecura.it]
  • L'INR giusto, in caso di fibrillazione atriale o di prevenzione delle trombosi venose, è compreso tra 2 e 3. In caso di protesi valvolare meccanica l'INR giusto è più alto, tra 2,5 e 3,5.[almaconlus.it]

Fai una domanda

5000 Caratteri rimasti Formatta il testo utilizzando: # Intestazione, **grassetto**, _italico _. Il codice HTML non è permesso.
Pubblicando questa domanda accetti i Termini e il Trattamento dei dati personali.
• Usa un titolo preciso per la tua domanda.
• Fai una domanda specifica e fornisci età, sesso, sintomi, tipo e durata del trattamento.
• Rispetta la tua privacy qella e di altre persone, non pubblicare mai nomi completi o informazioni di contatto.
• Le domande inappropriate verranno eliminate.
• In casi urgenti contattare un medico, visitare un ospedale o chiamare un servizio di emergenza!