Edit concept Question Editor Create issue ticket

Ermafroditismo vero

Malformazioni congenite Ovotestis


Presentazione

  • Nella presentazione, Tardieu ricorda le circostanze della scoperta del cadavere e del manoscritto: «In una delle più povere mansarde del Quartiere Latino, a Parigi, all’inizio dell’anno 1868, un giovane si è dato la morte (…) il Dr.[experiences.it]
  • Se il maschio, che si rivolge a un tale gesto, la postura non accetta la presentazione, ha subito attaccato. Nel branco c'è una rigida gerarchia di qualcuno che può mostrare il pene.[lonit.ru]
Irsutismo
  • I neonati che sono affetti da questo difetto enzimatico presentano genitali esterni maschili, mentre i segni di virilizzazione materna (irsutismo, acne, bassi livelli di estrogeni nel sangue, elevati livelli di androgeni) si riducono progressivamente[treccani.it]
  • Nel periodo puberale, la mascolinizzazione nelle ragazze porta allo sviluppo di caratteristiche sessuali maschili secondarie, aumento del clitoride, oppressione della funzione mestruale, sottosviluppo di ghiandole mammarie e utero, irsutismo, perdita[lonit.ru]

Trattamento

  • E spesso anche di richiesta di aiuto psicologico: il trattamento errata percezione del pavimento e del comportamento sessuale.[it.medicine-en.info]
  • A causa della rarità di queste malattie, i trattamenti indicati nelle descrizioni non sono sempre basati su evidenze.[orpha.net]
  • […] proteine radioterapia rappresenta recettori renale respiratoria retina riduzione risultati ruolo sinaptica sindrome sintomi somministrazione specifici stimolazione stress studi superficie sviluppo tamoxifene tecniche terapeutico terapia tessuto trapianto trattamento[books.google.it]
  • Trattamento di ermafroditismo Terapia ormonale, a seconda della causa di ermafroditismo e disturbi correlati.[lonit.ru]
  • Ovaie e Testicoli residuali possono anche svilupparsi in modo normale e rendere inutile tale trattamento. 7.[medicitalia.it]

prognosi

  • […] laboratorio e strumentale, caratteristiche cliniche del paziente tipo) seguita da una rassegna delle singole malattie presentate sempre con lo stesso schema (epidemiologia, eziopatogenesi, fisiopatologia, clinica, diagnosi, cenni di terapia, decorso e prognosi[books.google.it]
  • Prognosi E’ evidente che ci saranno difficoltà anche nel caso di salvaguardia della condizione di intersessuale, ma queste saranno ridotte alla sfera sociale e contrastabili con il supporto psicologico del nucleo familiare nelle varie fasi di vita, con[medicitalia.it]

eziologia

  • L'eziologia e la patogenesi del vero ermafroditismo sono completamente sconosciute. Questa malattia non è ereditaria, poiché in tutti i casi i fratelli e le sorelle dei pazienti sono normalmente sviluppati.[it.handbookmedical.com]

Fisiopatologia

  • […] del paziente tipo) seguita da una rassegna delle singole malattie presentate sempre con lo stesso schema (epidemiologia, eziopatogenesi, fisiopatologia, clinica, diagnosi, cenni di terapia, decorso e prognosi).[books.google.it]

Prevenzione

  • Prevenzione Discutere tra professionisti questi argomenti, che sono ancora tabù nella maggior parte delle facoltà di medicina e chirurgia, così come lo sono tutte le questioni relative al genere femminile, all’identità di genere ovvero ai/alle transessuali[medicitalia.it]
  • Prevenzione degli eventi avversi e terapia a lungo termine Esami di laboratorio ogni 3 mesi nel primo anno e ogni 6 mesi negli anni successivi; controlli annuali dopo l’intervento di conversione.[siams.info]

Fai una domanda

5000 Caratteri rimasti Formatta il testo utilizzando: # Intestazione, **grassetto**, _italico _. Il codice HTML non è permesso.
Pubblicando questa domanda accetti i Termini e il Trattamento dei dati personali.
• Usa un titolo preciso per la tua domanda.
• Fai una domanda specifica e fornisci età, sesso, sintomi, tipo e durata del trattamento.
• Rispetta la tua privacy qella e di altre persone, non pubblicare mai nomi completi o informazioni di contatto.
• Le domande inappropriate verranno eliminate.
• In casi urgenti contattare un medico, visitare un ospedale o chiamare un servizio di emergenza!