Edit concept Question Editor Create issue ticket

Emorragia subaracnoidea


Presentazione

  • Presentazione del caso F.G., ha 42 anni di età, falegname, coniugato con due figli. Modico fumatore, tre-quattro caffè al giorno e, saltuariamente assume alcolici. Russatore con riferiti episodi di apnea notturna.[dottnet.it]
  • Presentazione clinica L’esordio clinico di una ESA è drammatico.[medicitalia.it]
  • In alcuni pazienti il mal di testa si è risolto spontaneamente senza la presentazione di altri sintomi.[it.wikipedia.org]
Fotofobia
  • Questo forte mal di testa può associarsi a intolleranza alla luce (fotofobia), nausea o vomito nel 60% dei casi. Talvolta l’emorragia si manifesta anche con una crisi epilettica, che può mascherare altri segni quali perdita di coscienza e coma.[sanraffaele.org]
  • Nei casi meno gravi si ha in genere un mal di testa violento dall’esordio improvviso e che spesso origina dalla nuca; nei casi più gravi possono aversi fotofobia, nausea, vomito, importanti deficit neurologici fino al coma.[clinicafornaca.it]
  • […] vomito , che accompagna l’esordio della cefalea ; perdita di coscienza (si verifica in circa il 60% dei casi all’esordio o poco dopo); rigidità del collo ( rigor nucalis , generalmente si manifesta a 3-12 ore dall’esordio); intolleranza alla luce ( fotofobia[starbene.it]
  • La sintomatologia è in ogni caso acuta e drammatica: cefalea molto intensa, dolore alla nuca e tra le scapole ("colpo di pugnale rachideo"), vertigine, vomito, fotofobia, segni di sofferenza meningea (in particolare rigidità nucale) e molto rapidamente[sapere.it]
  • […] può essere caratterizzato dal solo mal di testa che insorge improvvisamente e in modo violento (descritto come un mal di testa "diverso" mai avuto prima, spesso ad insorgenza nucale), mentre nei casi più severi può comportare intolleranza alla luce ( fotofobia[humanitas.it]
Diplopia
  • L’evento emorragico s. si presenta spesso all’improvviso, senza nessun sintomo premonitore; talora i prodromi sono presenti ma sfumati e aspecifici (cefalea, parestesie, diplopia, disartria).[treccani.it]
  • Paralisi oculare, diplopia, strabismo, dolore facciale indicano la compressione sul 3 o, 4 o, 5 o o 6 o nervo cranico. Un deficit bitemporale del campo visivo è segno di una compressione sul chiasma ottico.[web.archive.org]
  • Sono segni di un brusco accrescimento o anche di una fessurazione, quindi di un microsanguinamento. 2. diplopia e strabismo : sono segni di compressione del III nervo cranico, o comunque degli oculomotori.[docsity.com]
Ipertensione
  • Anche la riduzione di una eventuale ipertensione endocranica può contribuire a salvare la vita al paziente e a migliorare la prognosi.[picea.it]
  • Tra questi, l’ipertensione arteriosa, il fumo di sigarette e l’uso di cocaina meritano un’attenzione particolare.[prevenzione-cardiovascolare.it]
  • Fattori aggiuntivi di rischio di ESA sono il fumo di sigaretta, l’ipertensione arteriosa, la displasia fibromuscolare, il rene policistico, la malattia di Ehler-Danlos (malattie connettivali) e l’ereditarietà dell’ESA.[medicitalia.it]
  • […] ultimo sintomo , l’ emorragia non consiste nella comune rottura di capillari visibile dall’esterno sulla bianca congiuntiva del bulbo , ma in un’ emorragia di cospicua entità, generalmente localizzata in prossimità del nervo ottico , che è determinata dall’ipertensione[starbene.it]
Mal di testa
  • Questo tipo di mal di testa è indicato come "mal di testa sentinella", poiché si presume essere determinato da un piccolo sanguinamento di un aneurisma, detto "sanguinamento di avvertimento".[it.wikipedia.org]
  • I pazienti spesso lo descrivono come “il peggior mal di testa mai provato”, diverso da qualsiasi altro tipo di mal di testa.[piede.info]
  • Nei casi meno gravi può essere caratterizzato dal solo mal di testa che insorge improvvisamente e in modo violento (descritto come un mal di testa "diverso" mai avuto prima, spesso ad insorgenza nucale), mentre nei casi più severi può comportare intolleranza[humanitas.it]
  • Va comunque precisato che in molte persone colpite da emorragia subaracnoidea, il mal di testa è un reperto isolato.[albanesi.it]
  • Nelle situazioni meno serie può essere distinto dal solo mal di testa che arriva repentinamente e in maniera violenta (descritto come un mal di testa “diverso” mai avuto prima che spesso parte dalla nuca), invece nelle situazioni più severe può comprendere[humanitas-care.it]
Ictus
  • Che cosa è l’ictus Esistono due forme di ictus: l’ischemico e l’emorragico.[prevenzione-cardiovascolare.it]
  • È l’unico tipo di ictus più comune tra le donne rispetto agli uomini. Esplosioni e rotture: cause di ictus emorragico Quando i vasi sanguigni del cervello sono deboli, anormali o sottoposti a pressione anomala, può verificarsi un ictus emorragico.[msdmanuals.com]
  • Leggi anche: Differenza tra emorragia cerebrale e subaracnoidea Differenza tra emorragia cerebrale ed aneurisma Differenza tra ictus ischemico ed emorragico Differenza tra emorragia cerebrale ed ictus Differenza tra ictus cerebrale ed attacco ischemico[medicinaonline.co]
  • Controllo dei parametri vitali (come per l’ictus ischemico). 2. Prevenzione delle complicanze (come per l’ictus). 3.[docsity.com]
Convulsione
  • Possibili complicazioni possono essere ripetuti sanguinamenti che, se legati all’aneurisma, fanno peggiorare la situazione; cambiamenti nella coscienza e di attenzione che possono portare al coma o morte, oppure: Ictus; Convulsioni; Effetti collaterali[piede.info]
  • Nei casi più gravi anche convulsioni. ( Leggi sul sito dell'ospedale San Raffaele ) La causa principale di una emorragia subaracnoidea è nella maggior parte dei casi un'aneurisma intracranico, una dilatazione, fino alla rottura, di un vaso arterioso della[ilgiornale.it]
  • I sintomi dell'emorragia subaracnoidea includono: mal di testa improvviso e grave, vomito , confusione, perdita di coscienza e convulsioni . La diagnosi è generalmente confermata tramite una tomografia computerizzata (TC) della testa.[my-personaltrainer.it]
  • Quando si manifesta un’emorragia subaracnoidea i sintomi che manifesta il paziente sono: forte mal di testa improvviso, vomito, confusione, convulsioni e perdita della coscienza.[inran.it]
  • Circa un terzo dei malati non presenta altri sintomi, mentre il vomito può essere presente e 1 su 14 sperimenta episodi di convulsione.[it.wikipedia.org]
Confusione
  • I sintomi dell'emorragia subaracnoidea includono: mal di testa improvviso e grave, vomito , confusione, perdita di coscienza e convulsioni . La diagnosi è generalmente confermata tramite una tomografia computerizzata (TC) della testa.[my-personaltrainer.it]
  • Quando si manifesta un’emorragia subaracnoidea i sintomi che manifesta il paziente sono: forte mal di testa improvviso, vomito, confusione, convulsioni e perdita della coscienza.[inran.it]
  • Nei primi 5-10 gg si può avere rialzo termico, persistenza della cefalea e della confusione mentale.[web.archive.org]
  • Altri sintomi sono: Diminuzione della conoscienza e attenzione; Difficoltà o perdita di movimento o sensibilità; Cambiamenti di umore e personalità, tra cui confusione e irritabilità; Dolori muscolari (soprattutto dolore al collo e alla spalla); Nausea[piede.info]
  • Nei casi meno gravi, lo stato di coscienza si ristabilisce dopo un periodo più o meno lungo attraverso tutto un decorso di recupero progressivo nel quale si osservano a ritroso tutti i gradi del coma ed un notevole stato di confusione mentale.[dottnet.it]
Vertigine
  • Si manifesta con cefalea intensa, dolore alla nuca e tra le scapole, vomito, vertigini e obnubilamento. I sintomi possono poi aggravarsi in febbre, torpora, paralisi del III o VI nervo cranico ed emiparesi.[sanihelp.it]
  • La sintomatologia è in ogni caso acuta e drammatica: cefalea molto intensa, dolore alla nuca e tra le scapole ("colpo di pugnale rachideo"), vertigine, vomito, fotofobia, segni di sofferenza meningea (in particolare rigidità nucale) e molto rapidamente[sapere.it]
  • Il recupero' e' stato lento nella scomparsa dei dolori, nel riprendere sicurezza nei movimenti (senso di testa ovattata, per circa un mese vertigine parossistica posizionale poi scomparsa improvvisamente anche senza manovra di riposizionamento otoliti[okmedicina.it]
  • Il liquor misto a sangue irrita le meningi; ciò condiziona un aumento della pressione intracranica con conseguente cefalea, vomito, vertigini e alterazioni della frequenza cardiaca e respiratoria. Occasionalmente si presentano crisi epilettiche.[web.archive.org]
  • […] sono: perdita della sensibilità in un lato del corpo, compreso il viso; paralisi di un lato del corpo o del volto; perdita della vista nel campo visivo destro o sinistro; visione sdoppiata; difficoltà del linguaggio o dell’articolazione delle parole; vertigini[prevenzione-cardiovascolare.it]
Dolore al collo
  • Sintomi Il sintomo più caratteristico dell’emorragia subaracnoidea è un improvviso e fortissimo mal di testa, a differenza di tutto ciò che il paziente ha mai sperimentato, e può essere accompagnato da dolore al collo, nausea o disturbi visivi.[pietromortini.com]
  • Altri sintomi sono: Diminuzione della conoscienza e attenzione; Difficoltà o perdita di movimento o sensibilità; Cambiamenti di umore e personalità, tra cui confusione e irritabilità; Dolori muscolari (soprattutto dolore al collo e alla spalla); Nausea[piede.info]
Dolore facciale
  • Paralisi oculare, diplopia, strabismo, dolore facciale indicano la compressione sul 3 o, 4 o, 5 o o 6 o nervo cranico. Un deficit bitemporale del campo visivo è segno di una compressione sul chiasma ottico.[web.archive.org]
  • CEFALEA O DOLORI FACCIALI ATTRIBUITI A DISTURBI DI CRANIO, COLLO, OCCHI, ORECCHIE, NASO, SENI PARANASALI, DENTI, BOCCA O ALTRE STRUTTURE FACCIALI O CRANICHE 12.[ihs-klassifikation.de]
Debolezza
  • Ad esempio essi possono essere: Cefalea o pesantezza di testa Diminuzione della sensibilità in qualche zona della faccia o del corpo Visione sdoppiata temporanea o permanente Debolezza di un lato del corpo Intorpidimento persistente in un punto della[igeapoliambulatorio.com]
  • Ci sono due tipi di “debolezza della parte del vaso” che possono rompersi e dare emorragia, cioè gli aneurismi (v. in appendice 1 aneurismi) e le malformazioni arterovenose (MAV).[aliceitalia.org]
  • Ad esempio essi possono essere: · Cefalea o pesantezza di testa · Diminuzione della sensibilità in qualche zona della faccia o del corpo · Visione sdoppiata temporanea o permanente · Debolezza di un lato del corpo · Intorpidimento persistente in un punto[neuropsychology.it]
  • Lo scopo: iniziare una collaborazione tra noi, per condividere percorsi, criticità, punti di forza e di debolezza, strategie, modelli organizzativi sia in setting ospedaliero che territoriale.[ordineinfermieribologna.it]
  • Nell'85% dei casi di emorragia subaracnoidea spontanea, la causa è la rottura di un aneurisma cerebrale che consiste in una debolezza nella parete di una delle arterie cerebrali che si ingrossa fino a rompersi.[it.wikipedia.org]
Febbre
  • La febbre dopo i primi 2-3 giorni può superare i 39 C, mentre nel 15% dei pazienti colpiti da emorragia subaracnoidea si verifica la morte improvvisa , caso unico nella sintomatologia degli ictus. Paragrafo successivo[starbene.it]
  • I sintomi possono poi aggravarsi in febbre, torpora, paralisi del III o VI nervo cranico ed emiparesi. Fonti Ultima modifica: 25-11-2015 Video del Giorno: Ricerca enciclopedica:[sanihelp.it]
  • Possono comparire in seguito febbre, da riassorbimento dell'emorragia, torpore o agitazione, talora paralisi del III o VI nervo cranico, emiparesi con o senza afasia e alterazioni del fondo oculare (all'esame del fondo dell'occhio si possono dimostrare[sapere.it]
  • Al momento del ricovero il paziente si presentava tachicardico, con ipotensione arteriosa ortostatica, non edemi, sensorio obnubilato e febbre elevata a causa di un’urosepsi.[congressi.sinitaly.org]
  • La cefalea attribuita a SAH è spesso unilaterale all'esordio e accompagnata da nausea, vomito, alterazioni dello stato di coscienza, rigidità nucale e, meno frequentemente, da febbre e aritmia cardiaca.[ihs-klassifikation.de]
Vomito
  • Questo forte mal di testa può associarsi a intolleranza alla luce (fotofobia), nausea o vomito nel 60% dei casi. Talvolta l’emorragia si manifesta anche con una crisi epilettica, che può mascherare altri segni quali perdita di coscienza e coma.[sanraffaele.org]
  • Nei casi meno gravi si ha in genere un mal di testa violento dall’esordio improvviso e che spesso origina dalla nuca; nei casi più gravi possono aversi fotofobia, nausea, vomito, importanti deficit neurologici fino al coma.[clinicafornaca.it]
  • Altri sintomi clinici sono: vomito , che accompagna l’esordio della cefalea ; perdita di coscienza (si verifica in circa il 60% dei casi all’esordio o poco dopo); rigidità del collo ( rigor nucalis , generalmente si manifesta a 3-12 ore dall’esordio);[starbene.it]
  • Si manifesta con cefalea intensa, dolore alla nuca e tra le scapole, vomito, vertigini e obnubilamento. I sintomi possono poi aggravarsi in febbre, torpora, paralisi del III o VI nervo cranico ed emiparesi.[sanihelp.it]
  • (L’esa realizza una sindrome meningea: cefalea, nausea, vomito, rigidità nucale e fotofobia) Complicanze 1. Idrocefalo acuto E’ la prima delle complicanze possibili.[docsity.com]
Nausea
  • Questo forte mal di testa può associarsi a intolleranza alla luce (fotofobia), nausea o vomito nel 60% dei casi. Talvolta l’emorragia si manifesta anche con una crisi epilettica, che può mascherare altri segni quali perdita di coscienza e coma.[sanraffaele.org]
  • Nei casi meno gravi si ha in genere un mal di testa violento dall’esordio improvviso e che spesso origina dalla nuca; nei casi più gravi possono aversi fotofobia, nausea, vomito, importanti deficit neurologici fino al coma.[clinicafornaca.it]
  • I principali sintomi sono un fortissimo mal di testa che si scatena in pochi minuti e nausea.[ilgiornale.it]
  • Sintomi Il sintomo più caratteristico dell’emorragia subaracnoidea è un improvviso e fortissimo mal di testa, a differenza di tutto ciò che il paziente ha mai sperimentato, e può essere accompagnato da dolore al collo, nausea o disturbi visivi.[pietromortini.com]
  • […] caratterizzato dal solo mal di testa che insorge improvvisamente e in modo violento (descritto come un mal di testa "diverso" mai avuto prima, spesso ad insorgenza nucale), mentre nei casi più severi può comportare intolleranza alla luce ( fotofobia ), nausea[humanitas.it]

Trattamento

  • In particolar modo, le condizioni cliniche del paziente prima del trattamento sono quelle che più determinano la possibilità di un buon esito.[sanraffaele.org]
  • Trattamento Lo scopo del trattamento dell’ESA è molteplice e complesso. Si possono suddividere le fasi di trattamento in procedure terapeutiche di pronto soccorso, trattamento dell’aneurisma, assistenza terapeutica postoperatoria.[medicitalia.it]
  • Il trattamento dell'emorragia subaracnoidea coinvolge le misure di gestione generale per la stabilizzazione del paziente mentre vengono effettuate indagini e trattamenti specifici.[it.wikipedia.org]
  • Trattamenti Il trattamento endovascolare non è un'alternativa a quello microchirurgico, ma una scelta di intervento vera e propria. Alcuni aneurismi infatti hanno un'indicazione alla chirurgia, altri al trattamento endovascolare.[humanitas.it]
  • Emorragia subaracnoidea – Trattamento Le possibilità di trattamento includono: trattamento chirurgico, trattamento endovascolare e terapia medica.[medicinafisica.it]

Prognosi

  • Sembra che alcuni fattori genetici possano influenzare la prognosi di ESA.[it.wikipedia.org]
  • Pur in carenza di importanti studi clinici, abbiamo cercato di mettere in relazione le differenze dei valori di PIC con l’outcome e più precisamente se aumenti precoci di PIC possano influenzare negativamente la prognosi dei pazienti con ESA[etd.adm.unipi.it]
  • Emorragia subaracnoidea – Prognosi La prognosi dipende dall’entità del sanguinamento, dalla sua sede, dalla sua causa, dal quadro clinico e dall’eventuale presenza di complicanze.[medicinafisica.it]
  • L’ESA perimesencefalica ha una prognosi sicuramente migliore rispetto a quella da rottura di aneurisma.[picea.it]
  • Tuttavia, molti aneurismi sono presenti in modo del tutto asintomatico e il vantaggio di poterli trattare per tempo, prima che si verifichi la loro rottura, è indubbio, vista la prognosi ancora molto grave dell’emorragia subaracnoidea.[prevenzione-cardiovascolare.it]

Eziologia

  • EZIOLOGIA L’incidenza aumenta con l’età, ma è più giovanile dell’ischemia.[docsity.com]
  • Quando l’eziologia è il trauma cranico, saranno necessari l’immediata valutazione e il trattamento delle contusioni, degli ematomi e delle lacerazioni cerebrali. L’osservazione clinica dei pazienti andrà effettuata in ambiente tranquillo.[msd-italia.it]
  • EZIOLOGIA : studio delle cause di una patologia.[neurocare-onlus.it]

Epidemiologia

  • Epidemiologia L’emorragia subaracnoidea rappresenta il 5% circa degli ictus cerebrali con circa 10.000 nuovi casi all’anno in Italia.[medicinafisica.it]
  • Epidemiologia dell’evento ictus La mortalità per ictus, almeno nei Paesi occidentali, si è ridotta a partire dagli anni ‘50; secondo gli studi, in Italia il tasso di mortalità è sceso di circa il 30% tra gli anni 1960-1964 e gli anni 1985-1989 e questo[prevenzione-cardiovascolare.it]
  • EPIDEMIOLOGIA : branca della medicina che studia la frequenza e la distribuzione delle malattie nella popolazione in relazione ai fattori di rischio e al loro modo di presentarsi nella collettività (a differenza della medicina clinica che si interessa[neurocare-onlus.it]
Distribuzione tra sessi
Distribuzione per età

Fisiopatologia

  • Emorragie cerebrali: Fisiopatologia Dal punto di vista fisiopatologico le emorragie cerebrali si dividono principalmente in: Emorragia intraparenchimale-ICH Il sanguinamento si verifica direttamente nel parenchima cerebrale provocato dal danneggiamento[nurse24.it]

Prevenzione

  • Prevenzione secondaria Abbiamo finora descritto le azioni più opportune ai fini di una prevenzione primaria dell’ESA; nel caso si arrivi però alla rottura aneurismatica, esistono ulteriori azioni da intraprendere per migliorare la prognosi dei pazienti[prevenzione-cardiovascolare.it]
  • Questi ultimi includono la prevenzione di un possibile risanguinamento grazie all'eliminazione della fonte di sanguinamento, la prevenzione di un fenomeno conosciuto come vasospasmo e dalla prevenzione e dal trattamento delle possibili complicanze.[it.wikipedia.org]
  • Da ciò si deduce la grande importanza di un buon stile di vita nella prevenzione degli eventi cerebro-cardiovascolari, emorragia subaracnoidea compresa.[albanesi.it]
  • COMPLICANZE delle ESA: vasospasmo idrocefalo ostruttivo TRATTAMENTO dell'ESA: il fattore prognostico più importante nella gestione di un paziente che ha subito un ESA è la prevenzione del vasospasmo: a questo scopo si utilizza la nimodipina a dosi di[skuola.net]
  • Tuttavia, studi recenti dimostrano che la prevenzione del vasospasmo non migliora la prognosi nei pazienti con ESA. Questa scoperta ha portato a valutare come l'influenza di lesioni cerebrali nella fase iniziale incidano sull’outcome nell’ESA.[etd.adm.unipi.it]

Fai una domanda

5000 Caratteri rimasti Formatta il testo utilizzando: # Intestazione, **grassetto**, _italico _. Il codice HTML non è permesso.
Pubblicando questa domanda accetti i Termini e il Trattamento dei dati personali.
• Usa un titolo preciso per la tua domanda.
• Fai una domanda specifica e fornisci età, sesso, sintomi, tipo e durata del trattamento.
• Rispetta la tua privacy qella e di altre persone, non pubblicare mai nomi completi o informazioni di contatto.
• Le domande inappropriate verranno eliminate.
• In casi urgenti contattare un medico, visitare un ospedale o chiamare un servizio di emergenza!