Edit concept Question Editor Create issue ticket

Demenza

Infermità di mente


Presentazione

  • La perdita di memoria è progressiva e costituisce il sintomo di esordio più importante della AD nella sua forma di presentazione tipica. In un tempo variabile da alcuni mesi a uno-due anni si associa ad altri deficit cognitivi.[radio32.net]
  • La presentazione tipica è caratterizzata dall’insorgenza subdola ed ingravescente di disturbi della memoria prevalentemente a breve termine con tendenza alla ripetitività e difficoltà nell’orientamento temporale e nella rievocazione di eventi recenti.[aimaparma.it]
  • SECONDA FASE - FASE DI CONFERMA DIAGNOSTICA E DIAGNOSI DIFFERENZIALE Neuroimaging cerebrale Gli esami di neuroimaging cerebrale dovrebbero essere presi in considerazione in base alle caratteristiche cliniche di presentazione.[neuropsicologia.it]
Agitazione
  • […] disturbi del comportamento che possono assumere le caratteristiche di un disturbo d’ansia o dell’umore (ad esempio depressione) oppure mimare veri e propri disturbi psichiatrici (deliri, allucinazioni); sono molto comuni tra i disturbi del comportamento l’agitazione[centrophoenix.net]
  • Il paziente o i familiari possono osservare una certo calo della memoria, agitazione od apatia, o la tendenza a collocare gli oggetti fuori posto e piccole incoerenze in alcuni compiti usuali del vivere quotidiano (daily living) e la ripetitività verbale[alzheimerfamiliari.it]
  • Anche per queste persone occorre trovare delle soluzioni alternative per tentare di strapparli da una condizione di agitazione che, checché se ne dica, per loro è molto dolorosa.[ragionlus.com]
  • Tra i più frequenti vanno ricordati agitazione motoria, aggressività, depressione, deliri, allucinazioni, tendenza al vagabondaggio, disturbi del sonno.[neurogroup.it]
  • AGITAZIONE PSICOMOTORIA - Come si manifesta? Quando è presente questo disturbo del comportamento il malato esprime ansia, tensione, inquietudine, timore.[psicoterapia-bologna.org]
Apatia
  • Possono insorgere anche disturbi del comportamento come aggressività, apatia, vagabondaggio, frugare nei cassetti e armadi, ecc. Fase terminale : la persona è sempre meno autonoma e incapace di relazionarsi e muoversi.[novilunio.net]
  • Demenze sottocorticali: più precoce rallentamento dei processi cognitivi con conseguente rallentamento delle risposte motorie (chiamato bradifrenia), alterazioni della personalità tipiche dei disturbi affettivi come apatia e depressione, minore perdita[it.wikipedia.org]
  • In alcuni casi nel periodo di esordio si manifestano modificazioni comportamentali, soprattutto apatia.[radio32.net]
  • I sintomi cognitivi includono deficit delle funzioni esecutive e visuo-spaziali, associati ad apatia, umore depresso, ansia, allucinazioni, deliri, cambiamenti di personalità, disturbo del sonno REM, sonnolenza diurna.[studicognitivi.it]
  • Il paziente o i familiari possono osservare una certo calo della memoria, agitazione od apatia, o la tendenza a collocare gli oggetti fuori posto e piccole incoerenze in alcuni compiti usuali del vivere quotidiano (daily living) e la ripetitività verbale[alzheimerfamiliari.it]
Cambiamento di personalità
  • I sintomi cognitivi includono deficit delle funzioni esecutive e visuo-spaziali, associati ad apatia, umore depresso, ansia, allucinazioni, deliri, cambiamenti di personalità, disturbo del sonno REM, sonnolenza diurna.[studicognitivi.it]
  • I seguenti sintomi possono indicare una demenza vascolare: difficoltà di parola e di attenzione; rallentamento del pensiero; difficoltà di pianificazione e realizzazione delle attività quotidiane; andatura instabile o rallentato; cambiamenti di personalità[swissheart.ch]
  • Cambiamenti della personalità e comportamento non consono È normale che con l'età e la maggiore esperienza di vita anche la personalità subisca un cambiamento e un processo di evoluzione.[memo-info.ch]
  • […] della personalità ed egocentrismo: scarsa empatia, mancanza di tatto, irragionevolezza difficoltà di programmazione, organizzazione e discernimento : scarsa concentrazione, distrazione, mancanza di uno scopo, apatia, manie di persecuzione, tendenza a[novilunio.net]
  • I primi sintomi includono cambiamenti di personalità e comportamento, apprendimento lento, goffaggine, o inciampare.[pazienti.it]
Irritabilità
  • Non di rado a questi sintomi si associano modificazioni dell’umore , della personalità e del comportamento (ansia, depressione, ideazioni deliranti, irritabilità, aggressioni verbali, insonnia, cambiamento nell’appetito, comportamenti ripetitivi senza[trainingcognitivo.it]
  • I ricercatori dell'Università di Copenhagen si sono concentrati su uno dei sintomi caratteristici, ovvero l'esaurimento, un disagio psicologico che si manifesta con irritabilità, stanchezza e demoralizzazione.[ansa.it]
  • Attualmente è non sono disponibili trattamenti specifici, ma solo farmaci che possono ridurre l’agitazione, irritabilità e / o depressione.[centroalzheimer.org]
  • I sintomi psichici che compaiono maggiormente sono: ansia, depressione, deliri, allucinazioni, irritabilità o aggressività, insonnia, apatia, tendenza a comportamenti ripetitivi e senza uno scopo apparente, riduzione e/o aumento dell’appetito e a volte[igeacps.it]
  • […] dell’area dove è insorto il danno cerebrale, questo tipo di demenza si distingue in: Demenza frontotemporale in senso stretto o Malattia di Pick , caratterizzata da alterazioni del comportamento : ridotto autocontrollo, disinibizione, aggressività, irritabilità[novilunio.net]
Confusione
  • E alle difficoltà oggettive si è aggiunto lo stress per non riuscire a portare a termine compiti che sai elementari, l’umiliazione, la confusione.[starbene.it]
  • In questo caso si può avere a che fare con confusione , perdita del senso dell' orientamento , problemi a parlare o a capire quello che viene detto e perdita della vista .[humanitas.it]
  • L’uso scorretto di alcuni farmaci (tranquillanti, sonniferi, farmaci per il mal d’auto, antispastici ed altri) può essere responsabile di disturbi di memoria o confusione.[psicoterapia-bologna.org]
  • Lo stato di confusione che i malati sperimentano può variare considerevolmente, persino nel corso della stessa giornata.[stateofmind.it]
  • Esiste, ad esempio, una condizione medica in cui il disturbo depressivo si manifesta con prevalenti disfunzioni cognitive, come perdita di memoria, attenzione e concentrazione, disorientamento spazio-temporale, confusione, apatia e ritiro sociale definita[radio32.net]
Incontinenza urinaria
  • La Sindrome di Wernicke-Korsakoff non è reversibile) secondarie a patologie cerebrali (infezioni, infiammazioni, neoplasie) da idrocefalo normoteso (caratterizzato da triade di sintomi che compaiono in sequenza: disturbi della marcia, incontinenza urinaria[it.wikipedia.org]
  • Nella VD invece il deterioramento cognitivo compare per primo e solo in un secondo momento può associarsi ad incontinenza urinaria e disturbo della deambulazione. LA TERAPIA: BEN OLTRE LA FARMACOLOGIA Non esiste un farmaco per guarire dalla VD.[focusonbrain.com]
  • A seguire si verifica la fase neurologica con la compromissione delle funzioni vegetative, che vanno dall’incontinenza urinaria e fecale fino all’incapacità di deambulazione.[radio32.net]
  • Vi è difficoltà nel camminare, rigidità degli arti; incontinenza urinaria e fecale; le funzioni intellettive sono gravemente compromesse: le espressioni verbali sono ridotte alla ripetizione compulsiva di parole o suoni o gemiti.[neurocare-onlus.it]
  • L'idrocefalo normoteso è caratterizzato da disturbi della marcia, incontinenza urinaria e declino cognitivo che compaiono abitualmente in questa sequenza.[neuropsicologia.it]
Sindrome di Down
  • […] di Down, la sindrome di Korsakov (che colpisce soprattutto gli alcolisti) e altre forme molto rare che qui non vengono citate.[alz.ch]
  • I fattori di rischio non modificabili, invece, sono l'età avanzata, la ricorrenza all'interno della stessa famiglia di una determinata forma di demenza, l'essere affetti da sindrome di Down e il declino cognitivo lieve.[my-personaltrainer.it]
Fatica
  • Fase intermedia o moderata: la persona è sempre più spesso disorientata, ad esempio confondendo la data corrente o il luogo in cui si trova, fa fatica ad apprendere o memorizzare nuove informazioni, ha difficoltà a comprendere le parole e a parlare, e[novilunio.net]
  • Anna passava gran parte del suo tempo con la testa poggiata tra le sue mani, la schiena ricurva e un torace che, ripiegato su sé stesso, faceva quasi fatica a respirare.[ragionlus.com]
Perdita di peso
  • Espressioni sintomatologiche dello spettro depressivo sono molto frequenti nella maggior parte delle demenze, spesso anche riferite dai familiari, ma è doveroso precisare che in queste malattie perdita di peso, agitazione, insonnia e altre alterazioni[radio32.net]
Delirio
  • Le demenze si possono classificare in diversi modi: Di tipo Alzheimer o di tipo non-Alzheimer Corticale o sottocorticale Irreversibili o potenzialmente reversibili Comuni o rare La demenza non deve essere confusa con il delirio , anche se la cognizione[msdmanuals.com]
  • […] trasversale al decorso della malattia ai sintomi cognitivi si affiancano anche disturbi del comportamento che possono assumere le caratteristiche di un disturbo d’ansia o dell’umore (ad esempio depressione) oppure mimare veri e propri disturbi psichiatrici (deliri[centrophoenix.net]
  • Trattamento dei sintomi non cognitivi Prima di iniziare trattamenti farmacologici o non farmacologici per il distress nei pazienti affetti da demenza, valutare in maniera strutturata le possibili cause del disagio e gestire quelle ambientali (es. dolore, delirio[quotidianosanita.it]
  • Ci possono essere allucinazioni, deliri o un evidente comportamento paranoideo. Alcuni pazienti conservano tracce della loro personalità anche quando la demenza è grave; altri possono avere un comportamento inappropriato o antisociale.[alzheimerfamiliari.it]
Labilità emotiva
  • In associazione si osservano cambiamenti di personalità e umore, incluse abulia, depressione e labilità emotiva. Il decorso può variare da un episodio acuto con un miglioramento parziale ad un declino graduale, ad un declino progressivo.[studicognitivi.it]
  • La disforia intesa come umore instabile, è più frequente nella malattia di Alzheimer, mentre la labilità emotiva, l’“incontinenza emotiva”, il pianto senza contenuto di pensiero caratterizzano maggiormente altri quadri come le encefalopatie vascolari[radio32.net]
Umore instabile
  • La disforia intesa come umore instabile, è più frequente nella malattia di Alzheimer, mentre la labilità emotiva, l’“incontinenza emotiva”, il pianto senza contenuto di pensiero caratterizzano maggiormente altri quadri come le encefalopatie vascolari[radio32.net]

Check-up

Rallentamento
  • Demenze sottocorticali: più precoce rallentamento dei processi cognitivi con conseguente rallentamento delle risposte motorie (chiamato bradifrenia), alterazioni della personalità tipiche dei disturbi affettivi come apatia e depressione, minore perdita[it.wikipedia.org]
  • I seguenti sintomi possono indicare una demenza vascolare: difficoltà di parola e di attenzione; rallentamento del pensiero; difficoltà di pianificazione e realizzazione delle attività quotidiane; andatura instabile o rallentato; cambiamenti di personalità[swissheart.ch]
  • A riprova di quanto appena affermato, la coesistenza nella AD di sintomi squisitamente corticali (aprassia ideomotoria, afasia e disturbi visuo-percettivi) e nella VD di sintomi da compromissione sottocorticale (rallentamento ideomotorio).[focusonbrain.com]
  • Forma di demenza Sintomi iniziali Alzheimer Disturbi della memoria e dell’orientamento, difficoltà nel trovare le parole Demenza vascolare Rallentamento del pensiero e delle azioni Demenza frontotemporale in senso stretto, malattia di Pick Problemi comportamentali[alz.ch]
  • Questi deficit considerati “corticali” non sono invece presenti nelle Demenze sottocorticali, ove invece predominano il rallentamento dei processi cognitivi ed alterazioni della personalità e disturbi affettivi di tipo depressivo.[igeacps.it]

Trattamento

  • , delirio o trattamenti inadeguati).[quotidianosanita.it]
  • Non si devono considerare le informazioni disponibili come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o l'assunzione o sospensione di un farmaco senza prima consultare un medico di medicina generale o uno specialista[pro.paginemediche.it]

Prognosi

  • Il decorso è variabile, così come la prognosi che può raggiungere una durata media anche di 20 anni.[studicognitivi.it]
  • Prognosi Una demenza progressiva non può che avere una prognosi negativa; del resto è una malattia incurabile che prima o poi determina un deterioramento sempre più marcato delle funzioni cognitive.[my-personaltrainer.it]

Eziologia

  • In fase diagnostica si procede per esclusione eliminando le prime 2 eziologie prima di cercare una causa degenerativa: Guariscono se viene corretta la causa.[it.wikipedia.org]
  • Demenza vascolare sono soddisfatti i criteri per un disturbo neurocognitivo maggiore o lieve; le caratteristiche cliniche sono coerenti con un’eziologia vascolare (esordio dei deficit cognitivi temporalmente legato a uno o più eventi cerebrovascolari)[studicognitivi.it]
  • Essa, assieme ad altre forme più rare, è considerata a eziologia ignota e si sviluppa attraverso meccanismi neurodegenerativi.[treccani.it]
  • Nonostante la maggior parte dei casi di demenza presenile sia sporadica ed abbia probabilmente un’eziologia multifattoriale (interazione di fattori ambientali e genetici) alcune forme sono certamente ereditarie e vari geni sono stati indicati come responsabili[aimaparma.it]

Epidemiologia

  • Epidemiologia L’incidenza (numero di nuovi casi per anno) di d. stimata su scala mondiale varia da un minimo di 3,5 casi ogni 1.000 abitanti in Africa, a un massimo di 10 casi per mille abitanti in America Settentrionale, con un’incidenza media di 7,5[treccani.it]
  • EPIDEMIOLOGIA Secondo una statistica statunitense del 2010, le persone al mondo che soffrono di demenza sarebbero circa 36 milioni: di tutti questi individui il 3% ha tra i 65 e i 74 anni, il 19% tra i 75 e gli 84 anni e più della metà ha dagli 85 anni[my-personaltrainer.it]
Distribuzione tra sessi
Distribuzione per età

Prevenzione

  • Le strategie per la prevenzione della demenza. Cliccare sull’immagine per ingrandirla Bibliografia Livingston G. et al. Dementia Prevention, Intervention and Care. Lancet 2017, 390: 2673-2734.[saluteinternazionale.info]
  • La prevenzione, però, riguarda anche la dieta e l'attività fisica.[huffingtonpost.it]
  • Tuttavia, i ricercatori continuano ad esplorare l'impatto di altri fattori di rischio sulla salute del cervello e la prevenzione della demenza.[alz.org]
  • […] rilevazione epidemiologica finalizzate alla programmazione e al miglioramento dell'assistenza, per una gestione efficace ed efficiente della malattia Creazione di una rete integrata per le demenze e realizzazione della gestione integrata : promuovere la prevenzione[salute.gov.it]

Fai una domanda

5000 Caratteri rimasti Formatta il testo utilizzando: # Intestazione, **grassetto**, _italico _. Il codice HTML non è permesso.
Pubblicando questa domanda accetti i Termini e il Trattamento dei dati personali.
• Usa un titolo preciso per la tua domanda.
• Fai una domanda specifica e fornisci età, sesso, sintomi, tipo e durata del trattamento.
• Rispetta la tua privacy qella e di altre persone, non pubblicare mai nomi completi o informazioni di contatto.
• Le domande inappropriate verranno eliminate.
• In casi urgenti contattare un medico, visitare un ospedale o chiamare un servizio di emergenza!