Edit concept Question Editor Create issue ticket

Adenocarcinoma endometriale


Presentazione

  • La terapia varia a seconda dello stadio di presentazione, comprendendo nell’insieme approcci chirurgici, radioterapici e chemioterapici.[valorinormali.com]
Sanguinamento vaginale
  • Sintomi Nella fase iniziale difficilmente ci sono sintomi specifici, mentre quando il tumore dell’endometrio è avanzato è comune un sanguinamento vaginale anomalo: spotting, cambiamenti nel ciclo mestruale, o sanguinamenti dopo la menopausa.[stetoscopio.net]
  • In epoca fertile esso si presenta invece come un sanguinamento vaginale anomale, irregolare, senza correlazione col ciclo mestruale.[valorinormali.com]
  • Sintomi La maggior parte dei tumori dell' endometrio (90 per cento) si manifesta con sanguinamento vaginale anomalo come, per esempio, perdite tra un ciclo e l'altro o dopo la menopausa.[airc.it]
  • Le pazienti che assumono questo farmaco dovrebbero sottoporsi ad esame pelvico di routine (una volta all'anno) e segnalare al più presto al medico curante qualunque episodio di sanguinamento vaginale (che non sia la mestruazione).[fondazionetorricella.org]
Metrorragia
  • Fra i sintomi principali vanno ricordati le perdite ematiche vaginali ( metrorragia ), perdite vaginali, spesso maleodoranti, di colore biancastro ( leucorrea ) e dolore.[albanesi.it]
  • Tra i sintomi maggiormente diffuse troviamo le perdite vaginali di sangue (che vengono chiamate metrorragia) che possono essere di diversa tipologia (come ad esempio rosa, rosso intenso e rosso vivo).[guidausofarmaci.it]
  • . • Una metrorragia in menopausa. • Difficoltà o dolore alla minzione • Coito doloroso • Dolore localizzato alla regione pelvica.[fondazionetorricella.org]
Dispareunia
  • Ogni sanguinamento anomalo, che rimane per l’appunto un sintomo vago ed aspecifico, deve quindi essere sempre investigato con accuratezza (soprattutto se compare in post-menopausa); dolore a livello addominale e pelvico , dispareunia (dolore durante i[valorinormali.com]
Dolore pelvico
  • La sua sintomatologia è invalidante con un dolore pelvico severo , e le conseguenze che ne derivano sono sviluppo di aderenze ed infertilità .[lamedicinainunoscatto.it]

Trattamento

  • La terapia consigliata è stata quella di isterectomia radicale con asportazione delle ovaie, o in alternativa un trattamento conservativo di progesterone per sei mesi e poi una icsi, prima del trattamento chirurgico. inutile dire le conseguenze traumatiche[gravidanzaonline.it]
  • È emerso che: la proteina PARP è presente in tutte le linee cellulari esaminate il trattamento con l’inibitore di PARP in combinazione con paclitaxel riduce la vitalità delle cellule di carcinoma endometriale rispetto al singolo trattamento con paclitaxel[dottnet.it]
  • Inoltre, non ci sono stati decessi correlati al trattamento.[pharmastar.it]
  • La struttura si occupa della diagnosi, del trattamento chirurgico e chemioterapico delle neoplasie ginecologiche. Attività Clinica I nostri esperti ginecologi oncologi della S.C.[istitutotumori.mi.it]
  • Se gli studi clinici dimostrano che un nuovo trattamento è migliore dei trattamenti attualmente impiegati come trattamento standard, il nuovo trattamento potrà diventare il trattamento standard.[fondazionetorricella.org]

Prognosi

  • A seconda del grado del tumore si possono avere diverse prognosi e diverse modalità di intervento con opportune terapie.[adenocarcinoma.it]
  • I tumori maligni che originano dal miometrio prendono invece il nome di sarcomi e mediamente hanno una prognosi peggiore rispetto ai precedenti.[valorinormali.com]
  • Rappresenta circa il 90% dei tumori dell’endometrio e ha una buona prognosi soprattutto se la paziente non sottovaluta il sintomo del sanguinamento uterino precoce; infatti la progressione è lenta.[burlo.trieste.it]
  • Come si può facilmente intuire, i tumori di grado G1 presentano la prognosi migliore.[guidausofarmaci.it]
  • Chemioterapia La chemioterapia post-operatoria può migliorare la prognosi in pazienti con tumore dell’endometrioin stadio avanzato, o con malattia a elevato rischio di recidiva sistemica: si tratta di tumori con un’istologia poco differenziata (esempio[humanitas.it]

Eziologia

  • Questo tipo di esame può essere fatto come screening periodico per le donne asintomatiche a rischio (vedasi paragrafo Eziologia e fattori di rischio ). Il prelievo di materiale dovrebbe essere fatto annualmente; in casi particolari semestralmente.[albanesi.it]

Prevenzione

  • Sarebbe opportuno effettuare esami di prevenzione una volta all'anno nei casi normali, e a tal proposito ultimamente sono disponibili dei sussidi medici monouso che possono essere impiegati per prelevare dalla cavità uterina del materiale analizzabile[adenocarcinoma.it]
  • […] controllo medico, rappresentano una strategia di prevenzione efficace per ridurre il rischio di ammalarsi di cancro dell’endometrio .[benessereginecologia.it]
  • Non esiste un accordo su quale tipo di comportamento adottare per la prevenzione dell'iperplasia endometriale.[saperidoc.it]
  • Prevenzione La prevenzione di patologie tumorali e delle patologie in genere multifattoriali, dovute cioè alla concomitante azione di più fattori di rischio, parte sicuramente dal ridurre l’esposizione a tali fattori.[valorinormali.com]
  • Potrebbero interessarvi anche i seguenti post su argomenti simili: Sintomi endometriosi Pap-test e test dell’Hpv per la prevenzione del tumore al collo dell’utero Tumore endometrio, cure e sopravvivenza Fonte: Cancer.org Foto: Thinkstock[stetoscopio.net]

Fai una domanda

5000 Caratteri rimasti Formatta il testo utilizzando: # Intestazione, **grassetto**, _italico _. Il codice HTML non è permesso.
Pubblicando questa domanda accetti i Termini e il Trattamento dei dati personali.
• Usa un titolo preciso per la tua domanda.
• Fai una domanda specifica e fornisci età, sesso, sintomi, tipo e durata del trattamento.
• Rispetta la tua privacy qella e di altre persone, non pubblicare mai nomi completi o informazioni di contatto.
• Le domande inappropriate verranno eliminate.
• In casi urgenti contattare un medico, visitare un ospedale o chiamare un servizio di emergenza!