Create issue ticket

37 Possibili cause per Trombosi venosa mesenterica

Mostra risultati in: Español

  • Pancreatite acuta

    Pancreatite Acuta Sulla base di quanto stabilito durante il simposio internazionale di Cambridge nel 1983, si definisce pancreatite acuta un evento morboso acuto dovuto ad una alterazione infiammatoria del pancreas che si manifesta tipicamente con dolore addominale ed usualmente associato ad elevazione plasmatici o[…][web.archive.org]

  • Adenocarcinoma cecale

    Trova libro cartaceo Nessun eBook disponibile AbeBooks.it Trova in una biblioteca Tutti i venditori » Acquista libri su Google Play Scopri il più grande eBookstore del mondo e inizia a leggere oggi stesso su Web tablet, telefono o eReader. Visita subito Google Play » Società Editrice Dante Alighieri , 1907 0 Recensioni[…][books.google.it]

  • Diverticolite del colon

    La diverticolite è l'infiammazione e/o l'infezione di un diverticolo, che può causare un flemmone della parete intestinale, peritonite , perforazione o la formazione di una fistola o di un ascesso . Il sintomo principale è il dolore addominale. La diagnosi viene posta mediante TC. Il trattamento consiste in riposo intestinale,[…][msdmanuals.com]

  • Trombosi venosa mesenterica

    Visita subito Google Play » 1896 0 Recensioni Dall'interno del libro 3 pagine corrispondenti a trombosi venosa mesenterica in questo libro Pagina 29 Pagina 32 Pagina 84 Dov'è[books.google.it] […] multipli epatici e trombosi parziale vena mesenterica superiore 17 TROMBOSI VENOSA MESENTERICA SUPERIORE (SMVT) ANGIO-RMN Come completamento diagnostico In via di validazione[slideplayer.it] La trombosi venosa mesenterica può essere acuta, subacuta o cronica.[paginemediche.it]

  • Ischemia mesenterica acuta

    Nel caso di trombosi venosa mesenterica, se non si sono verificate lesioni a carico dell’intestino, la terapia è generalmente a base di anticoagulanti.[albanesi.it] La trombosi venosa mesenterica è la formazione di un trombo a livello delle vene mesenteriche I sintomi principali dell’infarto intestinale comprendono: dolore addominale[valorinormali.com] Trombosi venosa mesenterica Questa forma di ischemia intestinale si verifica quando si forma un trombo nella vena che parte dall’intestino (vena mesenterica).[aiconfinidelsapere.freeforumzone.com]

  • Infarto mesenterico

    Nel caso di trombosi venosa mesenterica, se non si sono verificate lesioni a carico dell’intestino, la terapia è generalmente a base di anticoagulanti.[albanesi.it] La trombosi venosa mesenterica è la formazione di un trombo a livello delle vene mesenteriche I sintomi principali dell’infarto intestinale comprendono: dolore addominale[valorinormali.com] Il terzo tipo è la trombosi venosa mesenterica.[inran.it]

  • Morbo di Crohn

    Che cos'è la malattia di Crohn? Il Morbo di Crohn è un'infiammazione cronica che può colpire teoricamente tutto il canale alimentare, dalla bocca all'ano, ma che si localizza prevalentemente nell'ultima parte dell'intestino tenue chiamato Ileo (ileite) o nel colon ( colite ) oppure in entrambi (ileo-colite). Nei tratti[…][paginemediche.it]

  • Emoglobinuria parossistica notturna

    […] vena mesenterica superiore e inferiore può determinare rispettivamente la sindrome di Budd-Chiari, la trombosi della vena porta e l'ischemia mesenterica.[prognosisapp.com] La trombosi venosa cerebrale è inoltre relativamente più comune rispetto alla popolazione generale.[prognosisapp.com] La trombosi venosa profonda e l’embolia polmonare sono comuni in questi pazienti; la formazione di coaguli a localizzazione inusuale come in vena epatica, in vena porta, in[prognosisapp.com]

  • Adenocarcinoma pancreatico

    Specialisti a Venezia per la cura del cancro al pancreas. Si è tenuto lo scorso 28 settembre, nella splendida cornice storica della Scuola Grande di San Marco, il convegno “Up to date: adenocarcinoma pancreatico”. Il riscontro è stato molto positivo ed alta l’affluenza del pubblico presente per ricevere[…][organizing.it]

  • Malattia mieloproliferativa

    Referente UOC Ematologia Brindisi: Dott.ssa Erminia Rinaldi DEFINIZIONE: Malattia mieloproliferativa cronica caratterizzata da marcata fibrosi midollare, presenza di cellule immature nel sangue periferico, splenomegalia, metaplasia mieloide. EPIDEMIOLOGIA: l’incidenza della mielofibrosi primaria si osserva prevalentemente nella[…][ematologiabrindisi.it]

Altri sintomi