Create issue ticket

30 Possibili cause per morte nei bambini non trattati

Mostra risultati in: English

  • Malattia del tratto urinario

    Donne in gravidanza con infezioni del tratto urinario non trattate possono sviluppare un parto prematuro e basso peso alla nascita per il bambino e correre il rischio di rapido[pazienti.it] Il rapido avanzamento dell’infezione delle vie urinarie può portare a disidratazione, insufficienza renale, sepsi, e infine alla morte.[pazienti.it]

  • Sinusite

    Si tratta di una vera e propria urgenza medica che può causare danni cerebrali permanenti o la morte del paziente, quindi deve essere trattata immediatamente.[valorinormali.com] Cellulite orbitaria : È una complicanza tipica del bambino e consiste nella propagazione dell’infezione ai tessuti perioculari (ricordiamo infatti che in giovane età la sinusite[valorinormali.com] Ascesso cerebrale : Rappresenta un quadro ancora più grave, in cui l’infezione va ad interessare il cervello causando in esso una zona di necrosi (morte cellulare).[valorinormali.com]

  • Preeclampsia

    , morte materna e infantile.[preeclampsia.it] Preeclampsia colpisce il flusso sanguigno alla placenta, spesso portando a bambini più piccoli o prematuri.[preeclampsia.it] […] compromettere la funzionalità renale ed epatica e causare problemi di coagulazione del sangue, edema polmonare (liquido polmonare), crisi epilettiche e, in forme gravi o non trattate[preeclampsia.it]

  • Gastroenterite nei bambini

    Se non trattata per tempo e con le giuste modalità, la disidratazione può portare anche alla morte il soggetto interessato.[salusanalisi.com] Sintomi tipici della disidratazione nel bambino e nell'adulto: Vertigini nell'alzarsi da una posizione seduta; Calo della minzione; Bocca secca; Pianti senza lacrime; Sonnolenza[salusanalisi.com]

  • Ependimoma

    La ricorrenza o la progressione del tumore è la principale causa di morte di questi pazienti. La prognosi è peggiore nei bambini con meno di tre anni.[neurochirurgia.tn.it] Come sono trattati? Il trattamento usuale per i tumori di grado maggiore e chirurgico , con tecnica microchirurgica e neuronavigazione , seguito da radioterapia.[neurochirurgia.tn.it]

  • Neoplasia cerebrale

    I trattamenti multidisciplinari hanno determinato in Europa un miglioramento della sopravvivenza a 5 anni dal 57% al 65% per i bambini trattati dal 1983 al 1994 con una riduzione[aieop.org] […] del rischio di morte del 3% per anno ( Gatta G, 2005) La chirurgia è indicata nella maggior parte dei casi ed è strumento indispensabile per l’accertamento diagnostico e[aieop.org]

  • Xantoastrocitoma pleomorfo

    I trattamenti multidisciplinari hanno determinato in Europa un miglioramento della sopravvivenza a 5 anni dal 57% al 65% per i bambini trattati dal 1983 al 1994 con una riduzione[aieop.org] […] del rischio di morte del 3% per anno ( Gatta G, 2005) La chirurgia è indicata nella maggior parte dei casi ed è strumento indispensabile per l’accertamento diagnostico e[aieop.org]

  • Astrocitoma fibrillare

    I trattamenti multidisciplinari hanno determinato in Europa un miglioramento della sopravvivenza a 5 anni dal 57% al 65% per i bambini trattati dal 1983 al 1994 con una riduzione[aieop.org] […] del rischio di morte del 3% per anno ( Gatta G, 2005) La chirurgia è indicata nella maggior parte dei casi ed è strumento indispensabile per l’accertamento diagnostico e[aieop.org]

  • Infarto mesenterico

    Se non trattata, causa la morte per denutrizione.[ordineinfermieribologna.it] Può verificarsi sia in soggetti adulti, sia in bambini e adolescenti, come conseguenza di malattie congenite o acquisite dell’apparato digerente.[ordineinfermieribologna.it]

  • Calcolo pleurico

    Se l'anomalia è associata ad altre sindromi o è solo uno dei sintomi di un'idrope generalizzata la prognosi è in genere negativa e si può arrivare alla morte del bambino in[nostrofiglio.it] In caso di idrope fetale non trattata la sopravvivenza si abbassa al 20% dei casi. Come si interviene Il tipo di intervento medico dipende molto dalla situazione.[nostrofiglio.it]

Altri sintomi