Create issue ticket

195 Possibili cause per Disturbo venoso

  • Rosacea

    Couperose (acne rosacea): rimedi per rossore e prurito Acqua tiepida, sapone neutro e protezione dal sole estivo e dal freddo d'inverno per attenuare i fastidi della couperose. Guance rosse, ma non per timidezza. La couperose può rivelarsi molto fastidiosa, sia esteticamente che a livello di bruciore. Si tratta dei[…][paginemediche.it]

  • Emorroidi

    La centella ed il rusco sono i capostipiti delle droghe dette “saponine”, che vengono impiegate per il trattamento dei disturbi venosi come appunto le emorroidi.[guidausofarmaci.it] Le emorroidi le abbiamo tutti, solo che in molti non provocano alcun disturbo, perché non c’è la componente venosa deficitaria.[fisio432.it] Le emorroidi rappresentano un disturbo molto fastidioso che affligge quasi il 40% degli italiani.[ondanews.it]

  • Obesità

    Obesità infantile: generalità L'obesità infantile è un problema di notevole rilevanza sociale: un bambino che mangia troppo sarà anche, con molta probabilità, ' un adulto obeso ', con una maggiore possibilità di complicanze (dislipidemie, diabete, ipertensione, difficoltà motorie, difficoltà nella respirazione nonché difficoltà[…][paginemediche.it]

  • Anomalie della coagulazione

    […] diabete mellito, disturbi cardiocircolatori, fumo, anomalie della coagulazione, bronco pneumopatie ostruttive e, a livello oculare: glaucoma, ipermetropia, alcune vasculiti[materdomini.it] I disturbi emorragici , quindi un'incapacità delle piastrine e delle proteine di formare un coagulo di sangue, sono per la maggior parte delle volte ereditari, e le cause[cibo360.it] L’ occlusione venosa retinica si riscontra più frequentemente in pazienti con età superiore ai 60 anni, che presentano fattori predisponenti quali: ipertensione arteriosa,[materdomini.it]

  • Cirrosi epatica

    […] flusso venoso del fegato.[avisemiliaromagna.it] […] del fegato (malattia di Budd-Chiari); disturbi di natura metabolica o ereditaria (es: morbo di Wilson, glicogenosi, emocromatosi, NASH, ecc).[epateam.org] Meno frequentemente sono responsabili delle lesioni epatiche i farmaci, alcune sostanze chimiche, il sistema immunitario, disturbi metabolici ed ereditari, ostruzioni del[avisemiliaromagna.it]

  • Vene varicose

    Fattori di rischio I fattori di rischio e le condizioni che possono favorire lo sviluppo delle vene varicose, specie in persone già affette da disturbi venosi, sono: sesso[valorinormali.com] Prevenzione Alcune norme di vita aiutano a prevenire i disturbi circolatori venosi. La prolungata stazione eretta e la sedentarietà andrebbero evitate.[uwell.it] Spesso, a fronte di evidenti vantaggi clinici, queste pazienti iniziano a riferire disturbi tipici dell'insufficienza venosa (gonfiore, pesantezza, dolori alle gambe, ritenzione[paginemediche.it]

  • Trombosi venosa profonda

    […] circolatori venosi, insufficienza cardiaca senza profilassi antitrombotica.[paginemediche.it] ; infatti la TVP è più frequente in soggetti anziani con eccesso ponderale, allettati o con immobilizzazione degli arti inferiori, recente intervento chirurgico, trauma, disturbi[paginemediche.it]

  • Edema polmonare

    Condizione acuta di emergenza, caratterizzata dall'accumulo di liquido all'interno del polmone, ed in particolare degli alveoli polmonari (l'unità funzionale del polmone dove avviene lo scambio dell'ossigeno dall'aria ai vasi polmonari e dell'anidride carbonica dal sangue all'aria), con conseguente impedimento di un'adeguata[…][paginemediche.it]

  • Sindrome coronarica acuta
  • Disturbo venoso

    In presenza di un disturbo venoso è comunque opportuno consultare il proprio medico.[bauerfeind.it] Anche quando non è possibile guarire del tutto da un disturbo venoso, uno stile di vita sano può incidere positivamente sulle nostre vene, contrastando un ulteriore peggioramento[bauerfeind.it]

Altri sintomi