Create issue ticket

311 Possibili cause per Disturbo del sistema nervoso centrale

Mostra risultati in: Español

  • Sindrome da fatica cronica

    Implica una profonda disregolazione del sistema nervoso centrale (Tirelli et al., 1998) e del sistema immunitario (Broderick et al., 2010), una disfunzione del metabolismo[stateofmind.it] Messaggio pubblicitario La sindrome da affaticamento cronico ( Cronic Fatigue Syndrome: CFS ) è un disturbo complesso caratterizzato da estrema fatica , che non può essere[stateofmind.it]

  • Mononucleosi infettiva

    La mononucleosi infettiva (detta anche semplicemente mononucleosi o malattia del bacio, per la sua trasmissibilità attraverso la saliva) è una malattia infettiva virale molto contagiosa, causata dal virus di Epstein-Barr (EBV). Le cellule bersaglio del virus sono i linfociti B e il decorso è acuto, solitamente di 4-6[…][it.wikipedia.org]

  • Vasculite

    Sistema Nervoso Centrale : disturbi psichici, cefalea, convulsioni, accidenti cerebrovascolari.[riparazionetessutale.it] Sistema Nervoso Periferico : neuropatie sensitive e/o motorie, mononeurite multipla.[riparazionetessutale.it]

  • Meningoencefalite

    Negli altri casi, invece, l’infezione si manifesta attraverso sintomi simili a quelli influenzali a cui seguono, nel 10-20% dei casi, disturbi al sistema nervoso centrale[saluteuropa.org] Nel 10-20 per cento di questi casi, dopo un intervallo senza disturbi di 8-20 giorni, inizia una seconda fase caratterizzata da disturbi del sistema nervoso centrale (encefalite[epicentro.iss.it] Nel 5-15 per cento dei casi, dopo un intervallo senza disturbi l’infezione può attaccare il sistema nervoso centrale, provocando sintomi come cefalee, fotofobia, vertigini[bag.admin.ch]

  • Connettivite

    Il LES può interessare anche il sistema nervoso centrale con vari tipi di manifestazioni: cefalea non trattabile, convulsioni, disturbi neurocognitivi, attacchi ischemici.[malatireumaticifvg.org] L’esordio, in genere, avviene e dopo i 40 anni e colpisce prevalentemente la pelle, le articolazioni, i reni, i polmoni, il sistema nervoso centrale e periferico, le cellule[chirurgoortopedico.it] Nei casi più gravi può causare nefrite, disturbi neurologici, scarsa quantità di piastrine nel sangue (inferiore a 150.000/mm3), anemia e trombocitopenia.[chirurgoortopedico.it]

  • Sifilide

    Durante la fase latente della sifilide possono iniziare a instaurarsi danni di vario tipo a carico degli organi interni (sistema nervoso centrale e periferico, occhi, cuore[saperesalute.it] In presenza di un interessamento del sistema nervoso centrale si parla di neurosifilide.[labtestsonline.it] I disturbi neurologici, in genere, sono quelli che fanno la loro comparsa più precocemente, talvolta già durante la fase di sifilide secondaria (sifilide neurale) .[saperesalute.it]

  • Malattia di Lyme

    A distanza di mesi, anche anni, dal morso possono verificarsi problematiche a carico del sistema nervoso centrale e periferico quali atassia cerebellare , encefalomielite,[greenstyle.it] […] o del sistema nervoso periferico a quello del sistema nervoso centrale, dall’interessamento articolare a quello cardiaco.[notiziariochimicofarmaceutico.it] […] avanzate, infezioni che colpiscono il sistema nervoso centrale» dice l’esperta.[vanityfair.it]

  • Lupus eritematoso sistemico

    nervoso centrale.[ospedalebambinogesu.it] nervoso centrale che può andare da disturbi comportamentali, alla comparsa dell’ictus, dei difetti della memoria, ed essere estremamente variabile».[anmar-italia.it] Infine, il LES può colpire anche il sistema nervoso centrale con gravi conseguenze, quali epilessia, emicrania persistente e disturbi psichiatrici.[alomar.it]

  • Sindrome paraneoplastica

    Una sindrome paraneoplastica è un'entità clinico-patologica dovuta alla presenza di un tumore nell'organismo ma che non è conseguenza dell'invasività locale o dello sviluppo di metastasi. Con un'ulteriore definizione, una sindrome paraneoplastica può essere definita come l'insieme dei segni, dei sintomi e delle alterazioni[…][it.wikipedia.org]

  • Coagulazione intravascolare disseminata

    Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze. La Coagulazione intravascolare disseminata (DIC ) è una condizione in cui si formano coaguli di sangue[…][it.wikipedia.org]

Altri sintomi