Create issue ticket

42 Possibili cause per Deterioramento del linguaggio progressivo

  • Demenza

    Il disturbo si può manifestare in tre diverse varianti a seconda delle aree cerebrali inizialmente coinvolte dal deterioramento: afasia non-fluente progressiva, dove degenera[stateofmind.it] […] inizialmente l’area della produzione del linguaggio ovvero la corteccia frontale dorsolaterale; demenza semantica , dove degenera inizialmente l’area della conoscenza semantica[stateofmind.it]

  • Demenza frontotemporale GRN-correlata con inclusioni TDP43

    La demenza frontotemporale è una malattia neurodegenerativa dell'encefalo, che insorge a causa del progressivo deterioramento dei neuroni localizzati a livello dei lobi frontali[my-personaltrainer.it] Generalità La demenza frontotemporale è una malattia neurodegenerativa dell'encefalo, che insorge a causa del progressivo deterioramento dei neuroni situati nei lobi frontali[my-personaltrainer.it] Con ripercussioni su linguaggio, comportamento, capacità di pensiero e parte dei movimenti, la demenza frontotemporale era detta, un tempo, malattia di Pick , in onore di[my-personaltrainer.it]

  • Mucopolisaccaridosi 1H

    Il ritardo dello sviluppo si nota di solito tra i 12 e i 24 mesi di vita e interessa soprattutto il linguaggio con progressivo deterioramento cognitivo e sensoriale.[orpha.net]

  • Aciduria 2-idrossiglutarica

    Il decorso della malattia è progressivo e determina un deterioramento mentale, con difficoltà del linguaggio, deficit motori e perdita della deambulazione indipendente.[orpha.net]

  • Laronidasi

    Il ritardo dello sviluppo si nota di solito tra i 12 e i 24 mesi di vita e interessa soprattutto il linguaggio con progressivo deterioramento cognitivo e sensoriale.[orpha.net]

  • Demenza frontotemporale

    Il disturbo si può manifestare in tre diverse varianti a seconda delle aree cerebrali inizialmente coinvolte dal deterioramento: afasia non-fluente progressiva, dove degenera[stateofmind.it] Generalità La demenza frontotemporale è una malattia neurodegenerativa dell'encefalo, che insorge a causa del progressivo deterioramento dei neuroni situati nei lobi frontali[my-personaltrainer.it] […] inizialmente l’area della produzione del linguaggio ovvero la corteccia frontale dorsolaterale; demenza semantica , dove degenera inizialmente l’area della conoscenza semantica[stateofmind.it]

  • Pirimetamina

    È caratterizzata da instabilità nell’andatura e progressivo deterioramento neurologico.[osservatoriomalattierare.it] I sintomi sono difficoltà nel linguaggio e nella deglutizione, spasticità, declino cognitivo e malattia psichiatrica, in particolare una psicosi simile alla schizofrenia.[osservatoriomalattierare.it]

  • Afasia

    La demenza semantica è un disturbo del linguaggio in cui i malati mostrano un deterioramento progressivo della comprensione delle parole, soprattutto i nomi e il riconoscimento[alzheimer-riese.it] Processi degenerativi (atrofie cerebrali) caratterizzati da un progressivo deterioramento mentale in cui i disturbi del linguaggio rappresentano solo una parte dei sintomi[studiodilogopedia.net] […] nuclei centrali, ematomi lobari, ma anche piccole emorragie talamiche Processi espansivi (di solito tumori) emisferici sinistri, frontali o temporali, che causano un'afasia progressiva[it.wikipedia.org]

  • Sordità - Atrofia dei nervi opticoacustici - Sindrome da demenza

    Generalità La demenza frontotemporale è una malattia neurodegenerativa dell'encefalo, che insorge a causa del progressivo deterioramento dei neuroni situati nei lobi frontali[my-personaltrainer.it] Queste aree cerebrali controllano il linguaggio, il comportamento, parte del movimento e le capacità di pensiero, pertanto la loro graduale degenerazione comporta alterazioni[my-personaltrainer.it]

  • Malattia di Alzheimer

    Demenza di Alzheimer La demenza è una sindrome, ossia un insieme di sintomi che si caratterizza per un deterioramento progressivo delle funzioni cognitive (la memoria, il[ospedaliprivatiforli.it] […] che distrugge le cellule del cervello , causando un deterioramento irreversibile delle funzioni cognitive (memoria, ragionamento e linguaggio), fino a compromettere l'autonomia[humanitas.it] Il morbo invade in modo progressivo le cellule del cervello, causando un deterioramento non reversibile di tutte le funzioni cognitive superiori, ovvero della memoria, il[paginemediche.it]

Altri sintomi