Create issue ticket

12 Possibili cause per demenza, senile, progressiva, esordio a circa 30 anni

Risultati per: demenza, senile, progressiva, esordio a circa 30 anni
Cerca invece: demenza senile progressiva esordio a circa 30 anni

  • Cachessia

    […] associata con le fasi avanzate della insufficienza renale cronica, con la fibrosi cistica, la sclerosi multipla, la malattia del motoneurone, la sindrome di Parkinson, la demenza[it.wikipedia.org] . – In medicina, patologico dimagrimento, causato da malattie croniche debilitanti (endocrine, infettive, ecc.) o da estrema vecchiezza ( c. senile ).[treccani.it] I sintomi della cachessia neoplastica includono una perdita di peso progressiva e l'esaurimento delle riserve di tessuto adiposo e muscolare.[it.wikipedia.org] […] della insufficienza renale cronica, con la fibrosi cistica, la sclerosi multipla, la malattia del motoneurone, la sindrome di Parkinson, la demenza, l'AIDS e altre malattie progressive[it.wikipedia.org]

    Mancante: esordio a circa 30 anni
  • Demenza

    […] sulla demenza Wikizionario contiene il lemma di dizionario «demenza» Wikimedia Commons contiene immagini o altri file sulla demenza Demenza, su Treccani.it, Istituto dell'Enciclopedia[it.wikipedia.org] Specialista in Neurologia La demenza senile, per cui si intende la degenerazione progressiva del Sistema Nervoso Centrale, dal punto di vista clinico si traduce in disturbi[paginemediche.it] Grave deterioramento delle funzioni cerebrali causato da un'eccessiva e progressiva perdita di neuroni.[paginemediche.it] (EN) Demenza / Demenza (altra versione), su Enciclopedia Britannica, Encyclopædia Britannica, Inc. Esther Landhuis, Il rischio di demenza sta diminuendo?[it.wikipedia.org]

    Mancante: esordio a circa 30 anni
  • Malattia di Alzheimer

    Che cos’è la demenza?[paginemediche.it] Essa costituisce la causa più comune della Demenza senile con un rischio che aumenta con l'avanzare dell'età anche se esistono casi sporadici di persone che presentano i primi[paginemediche.it] È la forma più comune di demenza senile, uno stato provocato da una alterazione delle funzioni cerebrali che implica serie difficoltà per il paziente nel condurre le normali[epicentro.iss.it] Queste sostanze sono inoltre utili per prevenire i danni al sistema nervoso, migliorando le nostre difese contro il morbo di Alzheimer e la demenza senile.[paginemediche.it]

    Mancante: esordio a circa 30 anni
  • Cataratta

    […] è necessaria l'anestesia locale, ottenuta tramite una iniezione di anestetico dietro il bulbo oculare, oppure l'anestesia generale (pazienti non collaboranti, affetti da demenza[it.wikipedia.org] La Cataratta è un offuscamento del cristallino che determina una riduzione progressiva della vista.[paginemediche.it] La cataratta senile è la forma più comune, che si manifesta in persone anche apparentemente sane, dopo il cinquantesimo anno.[treccani.it] I sintomi La cataratta ha insorgenza ed evoluzione generalmente lenta e progressiva, con sintomi costanti. • Calo del visus; • Offuscamento diffuso della visione; • Abbagliamento[retinaitalia.org]

    Mancante: esordio a circa 30 anni
  • Morbo di Parkinson

    Leggi anche: Il morbo di Alzheimer è una forma di demenza caratterizzata da sintomi come la perdita di memoria e l'afasia. Ti piace l'articolo?[paginemediche.it] 1817 Parkinson scrisse un Saggio sulla Paralisi Agitante, osservando il comportamento dei malati affetti da particolari disturbi neurologici, che manifestavano riduzione progressiva[paginemediche.it] Ammassi neurofibrillari e placche senili, riscontrabili caratteristicamente nella malattia di Alzheimer, non sono comuni a meno che il paziente non presenti una forma di demenza.Altri[it.wikipedia.org] La malattia di Parkinson è una patologia neurodegenerativa ad evoluzione gradualmente progressiva principalmente caratterizzata da due fasi : una presintomatica ed una sintomatica[paginemediche.it]

    Mancante: esordio a circa 30 anni
  • Malattia di Charcot-Marie-Tooth

    I Demenza frontotemporale inclusa la demenza di Pick.[web.archive.org] È in fase di sperimentazione sull'uomo il trattamento della forma 1A con acido ascorbico (vitamina C) Possono manifestarsi deformità progressive, in particolar modo a carico[it.wikipedia.org] La malattia di Charcot-Marie-Tooth colpisce 1 persona ogni 2.500; provoca una perdita progressiva del tono muscolare e della sensibilità degli arti inferiori, causando spesso[healthdesk.it] La diagnosi di malattia si basa sul riscontro autoptico di placche senili, depositi neurofibrillari e angiopatia amiloide che rappresentano i marker tipici, se non esclusivi[web.archive.org]

    Mancante: esordio a circa 30 anni
  • Miopatia

    Sintomi: attacchi, demenza, spasticità, cecità, disfunzioni epatiche e degenerazione cerebrale.[webalice.it] L'ipostenia costante è invece presente nella maggior parte dei casi e può essere distinta in non progressiva e progressiva.[it.wikipedia.org] Il diabete mellito di tipo II, o non insulino-dipendente, detto anche diabete senile ha uno sviluppo più lento e colpisce in genere le persone anziane sovrappeso ma può manifestarsi[webalice.it] Le non progressive sono tipiche delle miopatie congenite e di diversi tipi di distrofia muscolare, mentre le progressive vengono ulteriormente divise in acute, subacute e[it.wikipedia.org]

    Mancante: esordio a circa 30 anni
  • Sindrome di Down

    Anomalie neurologiche I soggetti con Sindrome di Down possono essere affetti da demenza che tende ad assumere le caratteristiche tipiche dell’Alzheimer, oppure, più frequentemente[paginemediche.it] Inoltre, i sempre più diffusi programmi di trattamento precoce e il progressivo mutamento che la società sta vivendo nei confronti della disabilità intellettiva, sono stati[it.wikipedia.org] Si tratta disturbi di tipo comportamentale, linguistico, emozionale, motorio, deficit di apprendimento, sindrome di Down, di West, arrivando fino a patologie di demenza senile[paginemediche.it] Placche senili e ammassi neurofibrillari sono inoltre presenti in quasi tutti gli affetti a partire dai 35 anni, anche se una possibile demenza può non presentarsi.[it.wikipedia.org]

    Mancante: esordio a circa 30 anni
  • Sindrome delle gambe senza riposo

    […] notturno neonatale benigno Disturbi del sonno secondari a patologie neurologiche, psichiatriche o internistiche Patologie neurologiche 1 - Patologie cerebrali degenerative 2 - Demenza[paginemediche.it] Spesso è progressiva e tende a peggiorare con l'età. La RLS nei bambini è spesso misconosciuta.[it.wikipedia.org] […] maschi gli incrementi più importanti si registrano tra i 24 e i 34 anni (7,4%) e nella terza età (18,3% dopo i 65 anni); tra le femmine in epoca climaterica (20,2%) e in età senile[paginemediche.it] […] malattie reumatiche); malattie psichiche (sindrome depressiva, nevrosi d'ansia); mioclono periodico notturno e sindrome delle gambe senza riposo; narcolessia; lesione del SNC (demenza[paginemediche.it]

    Mancante: esordio a circa 30 anni
  • Psicosi

    […] temporale e parietale, Epilessia) in corso di abuso di sostanze come alcol, anfetamina, cocaina, e allucinogeni, o di Delirium in corso di disturbi cognitivi correlati alla demenza[it.wikipedia.org] […] luetica, encefalopatie vascolari), rappresentate nella forma più tipica dell’arteriosclerosi cerebrale e nelle forme di encefalopatie degenerative legate all’età presenile e senile[treccani.it] È risultato inoltre che i quadri clinici che si manifestano in maniera acuta presentano una evoluzione migliore di quelli con esordio insidioso e progressivo.[it.wikipedia.org] Tuttavia, la tendenza ad un esito migliore nei paesi in via di sviluppo è comunque stata riscontrata sia per i quadri clinici a esordio acuto, sia per quelli a esordio progressivo[it.wikipedia.org]

    Mancante: esordio a circa 30 anni

Sintomi simili