Create issue ticket

11 Possibili cause per Conato di vomito

  • Malattia da reflusso gastroesofageo

    La malattia da reflusso gastroesofageo, sigla MRGE (in inglese GERD, Gastro-Esophageal Reflux Disease o GORD, Gastro-Oesophageal Reflux disease), è una malattia di interesse gastroenterologico, causata da complicanze patologiche del reflusso gastroesofageo (RGE). Si parla di "malattia" (MRGE) quando il reflusso causa[…][it.wikipedia.org]

  • Fobia

    È irrazionale e priva di fondamento, perché provocata non da reali crisi di Vomito ma solo dall'idea di non poter prevedere e controllare eventuali conati.[paginemediche.it] I sintomi principali includono attacchi di panico, difficoltà respiratoria, eccessiva sudorazione, vertigini, palpitazioni, afasia, Nausea e conati di vomito.[paginemediche.it]

  • Tonsillite catarrale acuta
  • Malattia di Lyme

    La malattia di Lyme (borreliosi) è una malattia di origine batterica. Il New York Times l'ha definita "la malattia infettiva che si diffonde più rapidamente nel mondo dopo l'AIDS". Rapporti da altri paesi indicano che si sta diffondendo anche in Asia, Europa e Sud America. In Europa la malattia è comune in Austria, Slovenia,[…][it.wikipedia.org]

  • Sclerosi laterale amiotrofica

    Venuta alla ribalta in Italia con la morte del capitano del Genoa Gianluca Signorini, avvenuta a 42 anni il 6 novembre 2002, la Sclerosi Laterale Amiotrofica - SLA, era in realtà già conosciuta. L'aveva scoperta e descritta un medico di nome Charcot nella Francia del 1874 (in questo paese in fatti la malattia è conosciuta[…][paginemediche.it]

  • Candidiasi esofagea

    La candidosi (o candidiasi) esofagea è una grave forma di infezione fungina dell'apparato digerente. La Candida albicans è infatti un fungo (o micete) che fa parte normalmente della comune flora presente nelle nostre mucose, cioè sta nella bocca, nell'intestino, nella vagina. Normalmente le nostre difese immunitarie ne[…][it.wikipedia.org]

  • Asfissia

    L'asfissia (o soffocamento, dal greco α-, "senza" e σφυξία, "polso, battito del cuore") è la condizione nella quale l'assenza o la scarsità di ossigeno impedisce una respirazione normale. L'asfissia è causa di ipossia, che si ripercuote soprattutto sui tessuti e gli organi più sensibili alla carenza di ossigeno, come il[…][it.wikipedia.org]

  • Vomito

    […] è preceduto da nausea e conati; il conato è un atto involontario che riproduce le varie componenti del vomito, ad eccezione del rilasciamento del cardias, per cui non si[it.wikipedia.org] Nausea, conati e vomito sono pressoché costantemente accompagnati da ipersalivazione. Il vomito può essere dovuto a un gran numero di cause.[it.wikipedia.org] […] rigurgito perché quest'ultimo è una risalita del contenuto gastrico nella bocca che avviene senza la contrattura dei muscoli dell'addome e non preceduta da nausea.Solitamente il vomito[it.wikipedia.org]

  • Botulismo

    Il botulismo è una malattia paralizzante causata da una tossina prodotta dal batterio Clostridium botulinum. Questo microrganismo vive nel suolo, in assenza di ossigeno, e produce spore che possono resistere all'ambiente esterno anche per un lungo periodo finché non incontrano condizioni adatte alla crescita del[…][epicentro.iss.it]

  • Cheratite

    I segni della cheratite sono soggettivi ( epifora, fotofobia, blefarospasmo, sensazione di corpo estraneo, cefalea frontale, conati di vomito ) e/o oggettivi ( iniezione pericheratica[it.wikipedia.org]

Altri sintomi